Vaccino per bambini: si può contrastare anche la gastroenterite

Vaccino per bambini: si può contrastare anche la gastroenterite

La gastroenterite, patologia virale, molto diffusa, soprattutto per i bambini appartenenti ad una fascia di età compresa tra i 6 mesi e i 2 anni, può essere inibita con un vaccino

da in Bambini, In Evidenza, Malattie, Sanità, Vaccini, gastroenterite
Ultimo aggiornamento:

    vaccino bambini gastroenterite

    Un vaccino, potrebbe risolvere il problema della diffusione della gastroenterite, nei bambini, soprattutto quelli che hanno un’età inferiore ai 5 anni. Tale patologia, oltre ad essere particolarmente diffusa, è anche molto pericolosa, se non curata tempestivamente e correttamente; tanto da essere necessario il ricovero ospedaliero, in particolare per i piccoli pazienti.

    Secondo le statistiche, sarebbero circa 400.000 i bambini italiani colpiti, ogni anno, dal virus della gastroenterite, causando 80.000 visite ambulatoriali e circa 10.000 ricoveri in ospedale. Tutti questi numeri sono altissimi, se pensiamo che la fascia di età più colpita è quella tra i 6 mesi ed i 2 anni. Questa patologia, può essere considerata tra quelle più gravi, sia per la sanità pubblica con i suoi costi elevati, sia per spese indirette dovute alle assenze giustificate dei genitori dai loro posti di lavoro.

    Per fortuna, in Italia, vi sono alcune regioni che iniziano a prendere dei provvedimenti, come ad esempio l’Azienda USL 2, che ha deciso di dispensare gratuitamente il vaccino per i piccoli, in modo da poter inibire la diffusione del virus (rotavirus). A differenza degli altri vaccini la somministrazione avviene per via orale, e può essere somministrato contemporaneamente con i classici vaccini previsti al 3° e 5° mese di vita.

    259

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambiniIn EvidenzaMalattieSanitàVaccinigastroenterite
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI