Vaccino influenzale, l’obesità diminuisce l’efficacia

Vaccino influenzale, l’obesità diminuisce l’efficacia

L’obesità potrebbe minare l’efficacia del vaccino anti-influenzale, riducendo lo sviluppo e la funzionalità delle difese immunitarie contro i virus influenzali

da in Influenza, News Salute, Obesità, Vaccini
Ultimo aggiornamento:

    vaccino contro l'influenza e obesità

    L’obesità è una malattia vera e propria, una condizione che mette in serio pericolo la salute, ma non solo, anche l’efficacia del vaccino anti-influenzale. Infatti, secondo i risultati di un recente studio, condotto da un team di esperti dell’University of North Carolina di Chapel Hill la vaccinazione contro il virus influenzale potrebbe essere meno efficace sulle persone obese.

    La sperimentazione, pubblicata sulle pagine del Journal of Obesity potrebbe spiegare i motivi per cui, durante l’influenza, provocata dal virus H1N1 del 2009, la campagna di vaccinazione promossa non ha dato i risultati sperati sulle persone obese, evidenziandone una ridotta risposta del sistema immunitario.

    “Precedenti studi avevano indicato la possibilità che l’obesità potesse peggiorare la risposta del corpo nel combattere il virus dell’influenza. 
Queste nuove scoperte ci fanno capire meglio perché gli obesi si sono mostrati più sensibili al virus H1N1 durante l’ultimo scoppio influenzale”, ha evidenziato uno degli autori della ricerca, Melinda Beck.

    I chili di troppo quando assumono un profilo patologico, sfociando nell’obesità possono giocare un ruolo davvero imprevisto, non solo come fattore di rischio per molte malattie cardiovascolari e metaboliche.

    I ricercatori, durante la sperimentazione, hanno monitorato un campione di soggetti ricoverati presso una struttura sanitaria e che sono stati sottoposti, durante il 2009, al comune vaccino anti-influenzale. Trascorso un mese dalla somministrazione del vaccino, le persone osservate, obese, sovrappeso e normopeso, hanno sviluppato anticorpi necessari per rispondere all’aggressione del virus. La situazione però ha subito un cambiamento radicale nei mesi successivi: i livelli di anticorpi hanno subito un calo notevole e molto rapido nelle persone obese e in sovrappeso.

    342

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN InfluenzaNews SaluteObesitàVaccini
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI