Vaccino HIV: ferme le sperimentazioni

Vaccino HIV: ferme le sperimentazioni

Il test su larga scala per sperimentare il vaccino HIV, in America, sara' sospeso, in attesa di nuove conferme sulla validita' del prodotto

da in AIDS, Analisi Mediche, HIV, News Salute, Primo Piano, Test
Ultimo aggiornamento:

    Bambini

    Ferme le sperimentazioni sul vaccino contro l’AIDS; questo e’ quanto accade oggi negli Stati Uniti, dove e’ stato bloccato il percorso per la costruzione di un piano di sperimentazione che fosse adeguato per testare il vaccino anti HIV.

    Gli esperti del “National Institute of Allergy and Infectious Diseases NIAID” si sono convinti che ci sia il bisogno di fare delle ricerche sui meccanismi di interazione tra il vaccino e il sistema immunitario.

    Secondo quanto riportato sul “New York Times” in questi giorni gli scienziati si stanno interrogando sulla scala su cui applicare il vaccino, che potrebbe anche essere ridotta.

    Un approccio al vaccino partendo dal DNA e’ sicuramente quello piu’ giusto, ma non si e’ ancora in grado di partire con un test su larga scala, nessun trial diffuso, dunque, ma dei test piu’ ristretti e localizzati.

    Non e’ dunque il caso di sperimentare dei vaccini costosi su un numero di persone alto, dal momento che non c’e’ nessuna garanzia che il vaccino possa funzionare; nel momento in cui ci sara’ maggiore certezza, invece, si potra’ allargare il campo della sperimentazione.

    Il progetto, quindi, sara’ allargato in seguito, solo nel caso in cui la validita’ del vaccino sia realmente palpabile, con dei risultati tangibili.


    FOTO

    292

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AIDSAnalisi MedicheHIVNews SalutePrimo PianoTest
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI