Vaccinazioni: nuovo “calendario vaccinale per la vita”

Vaccinazioni: nuovo “calendario vaccinale per la vita”

Nuovo ordine e nuova pianificazione per le vaccinazioni, grazie al calendario vaccinale per la vita, elaborato dagli esperti della Fimmg, della Fimp e della società Italiana di Igiene

da in News Salute, Sanità, Vaccini
Ultimo aggiornamento:

    Nuovo calendario vaccinale

    E’ “fresco” di lancio il nuovo “calendario vaccinale per la vita”, che pianifica con precisione tutte le vaccinazioni da fare nell’arco della vita, dai primi giorni dopo la nascita fino all’età adulta e oltre. Una novità che fa chiarezza, realizzata e presentata nei giorni scorsi, dagli esperti della Federazione italiana medici di famiglia (Fimmg), della Federazione italiana medici pediatri (Fimp) e della Società italiana di Igiene.

    Un vero e proprio piano vaccinale che copre l’intera vita di un individuo, da quando è neonato a quando è già entrato, di diritto, nella cosiddetta “terza età”. Il “calendario vaccinale per la vita” supera le distinzioni tra soggetti sani e a rischio, l’età o le particolari condizioni di fragilità e include una serie di vaccini utili alla promozione di un ottimale stato di salute per la popolazione.

    Gli esperti della Fimmg, della Fimp e della società Italiana di Igiene hanno realizzato questo nuovo calendario vaccinale con un obiettivo preciso, quello di rendere operative e completare le molteplici indicazioni contenute nel Piano Nazionale per la Prevenzione Vaccinale 2012-2014, approvato lo scorso 22 febbraio dalla Conferenza Stato-Regioni.

    Infatti, all’interno del nuovo calendario vaccinale, studiato ad hoc dagli esperti, sono inserite anche una serie di vaccinazioni assenti o solo parzialmente presenti nel Piano.

    Tra i casi esemplificativi, ci sono quelli della vaccinazione per la varicella (previsto dal Piano solo in sette regioni), di quelli antipneumococco, del vaccino antimeningococco o di quello contro il rotavirus, il microrganismo responsabile della comparsa della gastroenterite.

    324

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News SaluteSanitàVaccini
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI