Vacanze: qualche precauzione per non guastarcele!

Vacanze: qualche precauzione per non guastarcele!

Ciò significa informarsi sul viaggio, compresi gli itinerari eventualmente da conoscere nell’ipotesi in cui dovesse presentarsi qualche problema di salute ai componenti della famiglia; tale accortezza varrà ancor di più se si fanno vacanze all’estero e non si abbia padronanza della lingua e quando con noi ci accompagnano nella vacanza anziani e/o bambini

da in Benessere, Diarrea, Farmaci, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    Vacanze

    Estate tempo di vacanze, tempo di viaggi e cosa c’è di meglio che visitare posti nuovi, esotici e non, per momenti diversi e per certi versi unici, nel benessere psicofisico ed in tutta tranquillità; ma giungere a ciò non è difficile, soprattutto se i viaggi saranno organizzati con un pizzico di cura non soltanto per la scelta dell’albergo o del villaggio vacanze dove andare, ma anche se si evita di stressarsi circa la meta da raggiungere informandosi per tempo.

    Ciò significa informarsi sul viaggio, compresi gli itinerari eventualmente da conoscere nell’ipotesi in cui dovesse presentarsi qualche problema di salute ai componenti della famiglia; tale accortezza varrà ancor di più se si fanno vacanze all’estero e non si abbia padronanza della lingua e quando con noi ci accompagnano nella vacanza anziani e/o bambini.

    Così come è anche importante conoscere il tipo di vaccini cui ci si dovrà sottoporre nbei tuoir in certi Paesi del mondo. Ciò implica anche la conoscenza dell’eventuale tipo di assistenza sanitaria vigente all’estero e visto i costi limitati, se in possesso di una polizza sanitaria prevedere nel contratto quelle zone del pianeta dove prima o poi avremmo intenzione di andare.

    Una regola importante è quella di prevedere in valigia i farmaci che non solo siamo soliti utilizzare per qualche patologia di cui si soffra, ma anche eventuali farmaci per piccoli problemi che dovessero capitarci mentre siamo in vacanza, raccomandazione tanto più utile quanto più vi sia presenza di bambini durante la vacanza.

    Ricordarsi anche il Jet lag, causato dal cambiamento di fuso orario, il jet lag può essere minimizzato da chi vi soffre in modo particolare utilizzando melatonina. Così come non dovremo mai dimenticare che stare in vacanza non significa costringere il nostro organismo ad uno stress eccessivo, dunque, attenti al sole ed al caldo. Attenzione all’esposizione prolungata al sole e alle alte temperature per evitare colpi di calore e colpi di sole.

    Insetti e animali. Prevenzione è la parola d’ordine; si raccomanda di seguire alcuni accorgimenti come: indossare abiti chiari, evitare profumi, applicare repellenti sul corpo, utilizzare le zanzariere la notte. Diarrea del viaggiatore. Per prevenirla, seguire particolari precauzioni alimentari come: cuocere i cibi, bere acqua imbottigliata, non usare il ghiaccio, lavarsi bene le mani prima di mangiare.

    Ma se poi al rientro dalla vacanza dovessimo imbatterci in qualche disturbo strano e di difficile soluzione, parlarne col medico è la cosa migliore da farsi e, detto ciò…. Buone vacanze a tutti.

    498

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereDiarreaFarmaciPrimo Piano
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI