Vacanze all’estero: precauzioni “alimentari”, per evitare rischi

Vacanze all’estero: precauzioni “alimentari”, per evitare rischi

Quando le vacanze sono all’estero, è importante scegliere con attenzione cosa e come si mangia e si beve, le precauzioni alimentari, per evitare rischi, sono d’obbligo

da in Alimentazione, Prevenzione, Sicurezza alimentare
Ultimo aggiornamento:

    Vacanze, precauzioni alimentari

    Vacanze, viaggi, estate sono sinonimi di divertimento e relax, ma non solo, quando si scelgono mete oltreconfine, meglio fare attenzione a cosa si mangia e si beve, osservando precise “precauzioni alimentari”, per evitare rischi di ogni genere.

    Un viaggio all’estero, in Paesi diversi per clima, tradizioni, cultura e abitudine rispetto a quello di provenienza, è un’esperienza importante e molto stimolante, ma è importante mantenere la soglia di attenzione sempre alta, adottando precauzioni sanitarie e cautele a tavola ad hoc, per non avere brutte sorprese.

    L’acqua è l’elemento vitale per eccellenza, protagonista della nutrizione, in vacanza e non. Per evitare spiacevoli inconvenienti e rischi inutili, è sempre meglio utilizzare solo acqua in bottiglia sigillata. E’ proprio l’acqua, infatti, uno dei veicoli preferiti da virus e batteri. In caso di dubbio, prima di berla o di utilizzare l’acqua per cucinare, è meglio farla bollire per alcuni minuti prima di berla, perché molti agenti nocivi non resistono alle alte temperature.

    Il pericolo si nasconde anche dentro ciò che si mangia, non solo ciò che si beve. Alimenti di scarsa qualità, confezionati e conservati in presenza di condizioni igieniche decisamente poco rassicuranti rappresentano una potenziale fonte di pericoli, microrganismi patogeni e rischi. E’ preferibile acquistare cibi confezionati di sicura provenienza, così come evitare di consumare alimenti crudi o poco cotti, a causa della capacità delle alte temperature di neutralizzare molti microrganismi. Rientrano tra i divieti categorici a tavola, se non si ha la certezza assoluta sulla provenienza, i molluschi, i frutti di mare crudi, il latte crudo e i latticini.

    327

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazionePrevenzioneSicurezza alimentare
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI