Ustioni: se è colpa di una medusa

Ustioni: se è colpa di una medusa

Il mare, il sole la spiaggia: un concentrato di relax, benessere e divertimento, ma non solo, anche i rischi non mancano, come quello da ustione provocato dal contatto con la medusa

da in Benessere, ustioni
Ultimo aggiornamento:

    ustioni da medusa

    L’ustione, che rischia di rovinare la tranquillità della villeggiatura estiva, di minare la serenità della gita al mare o del viaggio verso acque cristalline, può essere lo spiacevole regalo non della solita esposizione ai raggi solari senza l’adeguata protezione, ma del contatto imprevisto e decisamente rischioso con una medusa.

    La medusa è uno dei protagonisti più affascinanti e dinamici dei fondali marini, ne solca le acque con grazia ed eleganza, con movimenti sinuosi e ritmici, ma anche uno dei pericoli più dolorosi e fastidiosi che abitano le coste marine. Infatti, se un bagnante incappa inconsapevolmente in una medusa, le conseguenze possono essere decisamente spiacevoli: ustioni a carico della zona di pelle colpita.

    Ustioni provocate da un abitante così affascinante del mare? E’ possibile, purtroppo, e sempre più frequente, soprattutto nei mari italiani e nelle acqua calde del mediterraneo. Il pericolo è tutto concentrato nei tentacoli della medusa, che sono dotati di aculei simili a piccoli dardi.


    Quando questi aculei entrano in contatto con la pelle di una persona, emettono un liquido urticante che provoca una sorta di ustione molto dolorosa, con arrossamento della pelle e fastidi davvero difficili da tollerare.

    Il rimedio più efficace, in caso di puntura, se la medusa colpisce e il dolore da ustione diventa insopportabile è fatto di ammoniaca e acqua: è necessario applicare immediatamente dell’ammoniaca e acqua tiepida. L’altra mossa da non dimenticare, per consentire la guarigione completa della lesione provocata dal contatto con la medusa è di evitare l’esposizione al sole fino a completa cicatrizzazione.

    328

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Benessereustioni
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI