Uomini e dieta: alcune indicazioni

Uomini e dieta: alcune indicazioni

Cinque veloci consigli che servono per mantenere la linea: sono consigli adatti agli uomini che non vogliono ingrassare nel periodo pre-natalizio, ma che hanno sospeso l'attività sportiva per il periodo invernale

da in Alimentazione, Benessere, Dieta, Dieta mediterranea, Salute Uomini, Sport, Stress
Ultimo aggiornamento:

    L’inverno è arrivato e la voglia di uscire e di fare dello sport all’aria aperta è volata via: che cosa fare allora per evitare di accumulare adipe nel periodo invernale? Il problema non è da poco, riguarda sia i maschi che le femmine, ma per una questione legata al tipo di attività lavorative prevalenti nel maschio, le conseguenze si fanno statisticamente più sentire per i ragazzi che non per le ragazze, vediamo insieme che cosa è possibile fare.

    I consigli per riuscire a mantenere una linea invidiabile anche nel periodo invernale, quando non si praticano più di tanto gli sport all’aperto, non sono molte: si tratta complessivamente di una manciata di indicazioni che dietisti e dietologi comunemente danno alle persone che intendono dimagrire.

    Lo scopo di queste tecniche è di riuscire a mantenere la forma ideale, dando per scontato che ormai la dieta di dimagramento sia stata fatta; questo significa che, se si riduce il movimento, si devono ridurre anche le calorie o gli alimenti ingrassanti, se si aumenta l’attività fisica l’alimentazione deve seguire la stessa curva.

    Regola numero uno: diminuire il consumo di alcolici, nel periodo natalizio ci sarà modo di recuperare ampiamente, per questo nei mesi di novembre e dicembre è bene prepararsi con un corpo asciutto. Con l’alcool assumete in due bicchieri le calorie di un intero pasto, ecco perché chi beve regolarmente è spesso gonfio.

    Regola numero due: abbassate lo stress, se vi sentite nervosi e non riuscite a dormire bene, mangiare bene, riposare bene, avere una buona vita sessuale, vuol dire che siete stressati: lo stress fa ingrassare in modo progressivo, specialmente pancia e glutei, dove si depositano le ritenzioni a causa di un accumulo ormonale; fatevi una bella passeggiata ogni giorno, aiuta a stare bene e evita che diventiate sedentari e se mangiate spesso cercate di ridurre le porzioni.

    Regola numero tre: cercate di bere tanti liquidi, in inverno il the caldo e le tisane depurative sono un favoloso aiuto per riuscire a liberarvi dalle impurità; evitate le bibite gassate fuori pasto, eccetto l’acqua minerale, che non fa mai ingrassare.

    Regola numero quattro: evitate di sfogare la fame sui dolcetti, prodotti da forno e leccornie varie, che in inverno fanno tanta gola, se eccedete con la pastina alla crema o il cioccolato sappiate che dovete andare a recuperarlo sulla carne rossa, che dovrete evitare per quel giorno, o le uova; i formaggi e i cibi che sono molto grassi vanno limitati, anche in questo caso, come per alcolici e dolci, nel periodo natalizio ci sarà modo di restituire il mal tolto, coraggio, ce la potete fare

    Regola numero cinque: non bisogna saltare il pasto, lo dicono tutti e lo sanno tutti, saltare i pasti crea solo senso di fame e potrebbe essere adatto solo per una dieta depurativa; ricordatevi che il giorno dopo ad aver saltato il pasto l’organismo reagirà aggredendo le sostanze nutritive con voracità e a causa di un accumulo del giorno precedente di enzimi e di sostanze acide produrrà molti più grassi.

    589

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneBenessereDietaDieta mediterraneaSalute UominiSportStress
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI