Un nuovo studio su Victoza, il farmaco per il diabete

Un nuovo studio su Victoza, il farmaco per il diabete
da in Diabete, Farmaci, Infarto, Malattie, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    Il nuovo antiadiabetico Victoza

    Si chiama Victoza, il principio attivo è Liraglutide e rappresenta la nuova frontiera dei farmaci antidiabetici di ultima generazione, da poco immesso sul mercato dopo aver ottenuto da parte della Commissione Europea il nulla osta alla vendita.

    La caratteristica della liraglutide è quella di essere particolarmente attiva nei confronti della malattia e, saopratutto, in monosomministrazione giornaliera quando si tratta il diabete di tipo 2 .

    “Si tratta di un passo fondamentale per Novo Nordisk e per il trattamento del diabete di tipo 2”, dichiara Mads Krogsgaard Thomsen, vice presidente esecutivo e direttore scientifico di Novo Nordisk. “Negli studi clinici su oltre 6500 diabetici di tipo 2, liraglutide ha dimostrato di esercitare un significativo effetto ipoglicemizzante e di ridurre il peso corporeo, con un basso rischio di ipoglicemia.

    Con queste premesse, siamo convinti che liraglutide costituisca una nuova e preziosa opzione terapeutica per i soggetti affetti da diabete di tipo 2”.

    Si tratta adesso di capire, nonostante la giovanissima età della sostanza farmaceutica se il farmaco è ben tollerato da tutti i pazienti, compresi quelli affetti da malattie cardiovascolari e per far ciò, si è avviato un nuovo studio scientifico, voluto dall’azienda produttrice; tale studio si chiama LEADER ( Liraglutide Effect and Action in Diabetes: Evaluation of Cardiovascular Outcome Result ). Motivo di tale innovativo lavoro scientifico cui hanno partecipato anche Istituti di ricerca in ambito europeo, è quello di monitorare gli standard di sicurezza della sostanza farmaceutica.

    Fonte foto: health-plan-news
    Fonte articolo: ADNKRONOS Pharma

    299

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DiabeteFarmaciInfartoMalattieRicerca Medica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI