Un’eccessiva autostima può essere dannosa

Un'eccessiva autostima può essere dannosa, non portando a riuscire né nello studio né nel lavoro

da , il

    autostima eccessiva

    Troppa autostima non fa sempre bene e può influire sia nello studio che nel lavoro. A dimostrarlo è stato uno studio portato avanti da Young-Hoon Kim, i cui risultati sono stati pubblicati dall’American Pshichological Association. Lo studioso ha analizzato il grado di autostima di alcuni studenti asiatici e di altri studenti americani. I risultati sono stati evidenti: chi sopravvalutava troppo se stesso aveva un rendimento scolastico peggiore, aveva una minore motivazione ed era più a rischio di incorrere nella depressione. Incoraggiare a scuola con voti più alti quindi non è utile.

    In questo Young-Hoon Kim ha notato una differenza sostanziale fra la mentalità Americana e quella asiatica, che tende a dare con più facilità voti negativi a scuola. Per cui non servono i consigli pratici per aumentare l’autostima. Meglio puntare sui voti meritati.

    Di certo non occorre buttarsi troppo giù, perché la scarsa autostima condiziona l’amore con la dipendenza affettiva.

    Una recente ricerca aveva messo in risalto che, in tema di psicologia, l’autostima va in basso per il confronto con i vip. Ma anche questo confronto non è corretto. Meglio restare con i piedi per terra.