Tumori: vitamina C, alleata di prevenzione e cura

Tumori: vitamina C, alleata di prevenzione e cura

L'alimentazione è la prima alleata della prevenzione in molti casi, anche quando si tratta di patologie serie, come il tumore: la vitamina C è un vero toccasana contro le neoplasie

da in Cancro, Ricerca Medica, Tumori, Vitamina C
Ultimo aggiornamento:

    La vitamina C contro i tumori

    Parola d’ordine prevenzione, quando si tratta di patologie terribili e subdole come i tumori. Dalla ricerca arriva una nuova, “deliziosa” e incoraggiante novità: la vitamina C è un potente alleato della prevenzione, preziosa sostanza protettiva contro lo sviluppo di molte forme tumorali. Quindi, non resta altro, che farsi attirare dai colori sgargianti degli alimenti che ne sono ricchi quando si riempie il carrello della spesa, via libera agli agrumi, ma non solo.

    La piacevole scoperta di un gruppo di ricercatori della University of Otago’s Free Radical Research Group, in Nuova Zelanda, pubblicata recentemente sulla rivista Cancer Research. “I nostri risultati offrono una modalità promettente e semplice per combattere il cancro, sia a livello di prevenzione che di cura” ha sottolineato uno degli autori dello studio neozelandese, Margreet Vissers.

    Non si tratta di una panacea efficace al 100%, i ricercatori neozelandesi non hanno scoperto nuovi poteri “magici” nella vitamina C, tanto potenti da renderla la cura per il cancro, la soluzione a ogni forma tumorale, ma si tratta di una scoperta importante, un ulteriore tassello nella costruzione della strategia preventiva più efficace.

    Secondo i risultati dello studio, la vitamina C sarebbe in grado di contrastare la proliferazione delle cellule tumorali nell’organismo, impedendo lo sviluppo delle neoplasie. I ricercatori sono giunti a questa conclusione conducendo una ricerca approfondita sui tumori dell’endometrio, analizzando i tessuti tumorali e i relativi livelli di vitamina C, hanno evidenziato una proporzione anomala: più bassi erano i livelli di vitamina, più il cancro si dimostrava aggressivo, resistente alla chemioterapia e più alti erano i livelli di una particolare proteina, l’HIF-1, pericolosa alleta delle cellule tumorali.

    349

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CancroRicerca MedicaTumoriVitamina C
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI