Tumori: quando il make-up fa stare meglio

Tumori: quando il make-up fa stare meglio

Per far recuperare un po' di benessere, soprattutto a livello psicologico, alle donne malate di timore, da tre anni in Italia sono dipsonibili laboratori di make-up gratuito, anche per contrastare gli effetti secondari della chemio

da in Chemioterapia, Estetica e Trattamenti, Psicologia, Salute Donna, Tumori
Ultimo aggiornamento:

    Il make-up aiuta a stare meglio anche con il tumore

    Può apparire superficiale parlare di trucco e make-up alle donne che combattono contro un tumore, eppure prendersi cura di sé e sentirsi di nuovo belle anche in un momento così difficile, anzi soprattutto in queste situazioni, è un supporto psicologico importante.

    Per questo l’associazione “La forza e il sorriso – L.G.F.B. Italia” da tre anni porta avanti il progetto dei laboratori di make-up gratuiti realizzati presso selezionate strutture ospedaliere e associazioni aderenti (l’elenco è disponibile sul sito dell’associazione).

    Un impegno che l’associazione vuole ribadire proprio in occasione della Giornata del paziente oncologico, che si celebra domenica 16 maggio, “Per ritrovare il sorriso davanti allo specchio e dentro di sé” sottolinea Pierangelo Cattaneo presidente dell’Associazione.

    In questi laboratori i piccoli gruppi di partecipanti imparano, con l’aiuto di competenti e sensibili consulenti di bellezza e il supporto di una psicoterapeuta, a prendersi cura della propria pelle. Non si impara solo a scegliere e applicare il maquillage adeguato alle proprie caratteristiche, ma anche a fronteggiare le conseguenze secondarie dei trattamenti di chemioterapia e radioterapia.

    Un percorso che le donne possono poi continuare in autonomia, grazie anche al kit di bellezza che viene loro regalato dopo l’incontro.

    Il progetto, nato alcuni anni fa negli Stati Uniti, e presente oggi in 21 Paesi del mondo, in Italia coinvolge più di 130 volontari che coprono, attualmente, 16 strutture ospedaliere: “Sostenere ed estendere questo progetto in Italia sarà il segno di un paese civile e attento alle sofferenze” conclude Cattaneo

    Immagine tratta da: Arteesalute.blogosfere.it

    333

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ChemioterapiaEstetica e TrattamentiPsicologiaSalute DonnaTumori
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI