Tumori: nuovo farmaco nella lotta contro tre diverse neoplasie

Tumori: nuovo farmaco nella lotta contro tre diverse neoplasie

Nuovo farmaco si presenta quanto mai interessante nella lotta al tumore al polmone, alla testa e al collo, incoraggianti risultati ottenuti dall'ultimo congresso di oncologia

da in Farmaci, Malattie, Ricerca Medica, Tumore al polmone, Tumori
Ultimo aggiornamento:

    ricercatori scientifici

    Torniamo a parlare di ricerca farmacologica in ambito alla lotta del tumore al polmone, con una nuova molecola messa a punto da Boehringer Ingelheim, stiamo parlando di Bibw 2992 . I risultati incoraggianti sono dati dall’evidenza che tale molecola farmacologica avrebbe dimostrato nei confronti del tumore al polmone non a piccole cellule e per il rumore della testa e del collo.

    I risultati della ricerca scientifica tedesca verranno presentati a Chicago durante l’Asco, l’American Society of Clinical Oncology.

    Quanto mai interessanti i dati che proveranno dall’incontro americano da dove si evincerà chiaramente come il farmaco sia già in grado di intervenire sulla neoplasia polmonare ed inoltre sia in grado di ridurre del 22% la malattia in quei pazienti affetti da una neoplasia della testa e del collo, messi in relazione con altri pazienti trattati con un altro farmaco, il cetuximab, dove il miglioramento dei sintomi si era ottenuto in ragione del 13% .

    Dunque Bibw si deve considerare l’ultima frontiera in ordine di tempo nella lotta alle malattie oncologiche, parliamo di una sostanza facente parte di una nuova generazione di molecole di piccole dimensioni che bersagliano due recettori importanti coinvolti nella malattia ai quali la molecola si unisce in modo irreversibile e dunque rappresentando un passo avanti nella cura del tumore rispetto a quei farmaci, quali il citato cetuximab.

    Proprio rispetto a quest’ultimo presidio farmacologico anche laddove Bibw 2992 presentasse analoga efficacia, ma abbiamo visto che invece l’efficacia è maggiore, presenta una maggiore sicurezza terapeutica e può dunque fornire al contempo un trattamento sicuramente alternativo rispetto agli attuali.


    Fonte articolo: ADNKRONOS

    Fonte Foto: Fabiocaprarica

    317

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FarmaciMalattieRicerca MedicaTumore al polmoneTumori
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI