Tumori: il kit per affrontare al meglio le terapie

Tumori: il kit per affrontare al meglio le terapie

I tumori oggi sono sermpre più curabili, ma le terapie non sono una passeggiata: per questo è nato un kit per i pazienti oncologici, con consigli pratici e informazioni per affrontare positivamente le piccole e grandi difficoltà quotidiane, a tavola, nella vita di sociale, relazionale, sessuale e a livello psicologico

da in Chemioterapia, Primo Piano, Sanità, Tumori, Radioterapia
Ultimo aggiornamento:

    Kit per il paziente con tumore

    Sono circa 2 milioni gli Italiani colpiti da un tumore e ogni anno sono circa 250 mila i nuovi casi. Tante persone, prima che pazienti, per le quali la diagnosi e le cure rappresentano spesso un percorso a ostacoli. Per loro un’azienda farmaceutica ha pensato a un kit “di sopravvivenza”, con consigli pratici per affrontare al meglio le terapie.

    Il kit si chiama “Appunti di viaggio” e si ispira a un vero e proprio taccuino per gli appunti dove il paziente oncologico può tenere un vero e proprio diario giornaliero, dove annotare sintomi e segni da comunicare al medico, per rilevare e affrontare eventuali problemi emergenti. “Questo strumento risulta di valido ausilio anche per il medico, che avrà la possibilità di valutare la tollerabilità degli agenti antineoplastici e, nel contempo, di ottenere utili indicazioni sull’uso di tali farmaci. Tutto questo avrà effetti positivi sul paziente, in quanto consentirà un miglior controllo degli effetti collaterali indotti dalla terapia antitumorale”, afferma la Dottoressa Elvira De Marino, Direttore S.O.C. Oncologia Ospedale S. Andrea di Vercelli.

    Non mancano consigli e suggerimenti pratici per la vita quotidiana, a cominciare da schede per gestire al meglio l’alimentazione: quali cibi predilitere, per evitare interazioni con i farmaci antitumorali e limitare gli effetti collaterali delle terapie. Chemio e radioterapia, infatti, sono spesso causa di nausea, vomito, alterazioni del gusto: con le ricette proposte nel kit si può trovare una soluzione anche per il palato.

    Il percorso di cura va vissuto come un viaggio, quindi transitorio, non una condanna, ma, anzi, un’occasione di arricchimento e rinascita.

    Compaiono, però, problematiche estetiche, sessuali e relazionali che possono avere conseguenze sul piano psicologico, ma che si possono affrontare positivamente: per questo un’intera sezione del vademecum è dedicata a consigli pratici per mantenere l’autostima e una vita relazionale soddisfacente.

    E per finire il kit comprende: informazioni logistiche sulle strutture di riferimento per il paziente, notizie sulle terapie (radioterapia, chemioterapia e radiofarmaci), date degli appuntamenti, una serie di raccoglitori per conservare i referti e le prescrizioni mediche e un porta CD per gli esami del paziente. Appunti di viaggio sarà distribuito da settembre in 2500 farmacie territoriali: per averlo gratuitamente basterà ricevere il coupon presso la struttura oncologica di riferimento.

    Fonte Immagine: Accord Healthcare

    472

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ChemioterapiaPrimo PianoSanitàTumoriRadioterapia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI