Tumori: i primi segnali arrivano dalle mummie

Tumori: i primi segnali arrivano dalle mummie

Uno “studio sulle mummie”, eseguito nell’Università di Manchester ha sottolineato come tremila anni fa i tumori erano malattie rare rispetto ai nostri giorni

da in Ricerca Medica, Tumori
Ultimo aggiornamento:

    ricerca scientifica mummie 150x140

    Gli studiosi dell’Università di Manchester, hanno eseguito degli studi “sulle mummie”; infatti in questo Ateneo è possibile laurearsi “nello studio delle mummie” seguito dalla professoressa Rosalie David. Lo studio è stato condotto su 1700 mummie provenienti dall’Egitto e dal Sud America, con il fine di capire e di scoprire quali malattie esistevano circa 3 mila anni fa. Alla conclusione della ricerca si è scoperto che le patologie che sono affiorate sono, soprattutto, quelle attuali o comunque rare per quei tempi, da un punto di vista della conoscenza, queste malattie sono: i tumori.

    La curiosità si è spostata su queste malattie, in quanto, rare per quei tempi, mentre attualissime per i nostri tempi. Infatti di tutti i corpi studiati solo 5 avevano il tumore, di cui 4 con tumore benigno. Perché in passato questa malattia era così rara, mentre negli ultimi anni i casi di tumore stanno aumentando sempre più? La colpa è dell’uomo: l’inquinamento, la dieta, lo stile di vita; insomma è un problema che riflette la vita moderna.

    Da questa ricerca, pubblicata sulla rivista Nature Review Cancer, si sottolinea come tutti i cambiamenti che ci sono stati con la modernità hanno aumentato il rischio di tumori e di altre malattie.

    Lo stile di vita, l’attività fisica, la dieta, le industrie, ormai è sicuro che sono tra le cause dei tumori. Tremila anni fa gli egiziani vivevano di agricoltura, artigianato, vivevano non in case super moderne ma spartane, si nutrivano dei prodotti della terra, genuini, sicuramente non trattati con pesticidi, conservanti, e da tutte quelle sostanze che in questi ultimi anni vengono utilizzati per coltivare la terra. Insomma, le differenze tra due epoche hanno causato lo sviluppo di malattie ancora molto gravi e difficili da debellare.

    342

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Ricerca MedicaTumori
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI