Tumore seno: una guida per convivere con la malattia e andare avanti

Tumore seno: una guida per convivere con la malattia e andare avanti

Verrà distribuita gratuitamente dagli oncologi la guida in sei opuscoli "Io vado avanti": un aiuto per affrontare, convivere e superare il tumore al seno

da in Antitumorali, In Evidenza, Salute Donna, Seno, Tumori
Ultimo aggiornamento:

    TUMORE SENO GUIDA CONVIVERE MALATTIA

    Crescono i numeri del tumore al seno, con 37 mila nuove donne colpite ogni anno, ma anche le possibilità di guarigione: l’85%, infatti, mostra una sopravvivenza a più 5 anni dalla diagnosi. Si contano, così, oltre 450 mila donne costrette a convivere con questa forma tumorale. Una convivenza difficile, che incide fortemente su vari aspetti della vita sociale, intima, famigliare e lavorativa, ma che si può affrontare con fiducia, soprattutto se non si viene lasciate sole.

    Proprio con lo scopo di accompagnare le donne nel percorso attraverso il tumore e le terapie antitumorali, verso la guarigione e il recupero della propria vita, è nata una guida dal titolo indubbiamente evocativo “Io vado avanti”, costituita da sei differenti opuscoli informativi, tutti realizzati con il supporto di importanti esperti in materia, che trattano diversi aspetti della convivenza con il tumore.

    “Conosci la malattia e vai avanti” è il primo opuscolo, ricco di informazioni su questa forma di cancro: dalla prevenzione alla conoscenza dei fattori di rischio, fino alla diagnosi, alle terapie e alle modalità per affrontare eventuali effetti collaterali.

    Un opuscolo, “Parlane in famiglia” vuole, invece, essere un aiuto per la donna a parlare della propria malattia con i cari e a condividere le emozioni, senza chiudersi in se stessa.

    “Mangia bene”, “Riscopri la tua femminilità” e “Riconoscersi e Riapprendere” sono i tre libretti ricchi di suggerimenti pratici rispettivamente su come: seguire un’alimentazione equilibrata, come prendersi cura di sé, anche con la cosmesi e il make-up, per tornare a sentirsi belle, e , infine, prendersi cura del corpo con l’esercizio fisico. Infine, “Non sei sola” è la guida, stilata da uno specialista in medicina legale, su tutti i diritti terapeutici, assistenziali e lavorativi di cui gode chi soffre di un tumore al seno.

    La guida, utile per le donne ma che rappresenta un valido supporto anche per i medici, che con le pazienti interagiscono quotidianamente, è completamente gratuita e già disponibile in tutta Italia e viene distribuita direttamente dagli oncologi.

    422

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AntitumoraliIn EvidenzaSalute DonnaSenoTumori
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI