Tumore seno: il rischio ridotto dalla vitamina D e dal sole

Tumore seno: il rischio ridotto dalla vitamina D e dal sole

I ricercatori dell’istituto parigino, Inserm, hanno condotto uno studio sugli effetti benefici che la vitamina D ha nei confronti della prevenzione del tumore al seno

da in Ossa, Ricerca Medica, Salute Donna, Seno, Sole, Tumori, Vitamina D
Ultimo aggiornamento:

    tumore seno vitamina d

    Il rischio di tumore al seno è ridotto dall’assunzione di vitamina D e dall’esposizione al sole. Infatti, una giusta quantità di raggi Uvb, e una dieta caratterizzata da un’assunzione regolare di vitamina D, aiuterebbe a prevenire l’insorgenza di tumore al seno. Quest’ultima sostanza è nota per la salute delle ossa, per contrastare la degradazione ossea, l’osteoporosi in genere, anche questa malattia molto diffusa.

    I ricercatori che hanno condotto questo studio sulla prevenzione del tumore al seno, appartengono all’istituto parigino, Inserm (Institut National de la Santé et de la Recherche Médicale). La ricerca è durata per circa dieci anni, coinvolgendo circa 70.000 donne, e diagnosticando 2.871 casi di tumore al seno. I risultati dello studio hanno sottolineato come la vitamina D ottenuta sia dall’esposizione al sole sia dall’alimentazione riduce il rischio della patologia.

    Lo studio, pubblicato sulla rivista ‘Cancer Epidemiology, Biomarkers & Prevention’, ha evidenziato come i problemi e il rischio aumentino con l’inizio della menopausa. In questo caso le dosi di vitamina D devono essere molto più elevate, anche per tutte le reazioni e le variazioni ormonali che accadono in questo periodo. Gli studi continueranno per confermare gli effetti benefici della vitamina D nella prevenzione tumorale.

    268

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN OssaRicerca MedicaSalute DonnaSenoSoleTumoriVitamina D
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI