Tumore alla vescica: si può prevenire bevendo molta acqua

Uno studio statunitense, della Brown University, ha sottolineato l’importanza dell’acqua anche nella prevenzione di alcune patologie gravi, come il tumore alla vescica

da , il

    tumore vescica prevenire bevendo acqua

    L’acqua, bene primario noto per i suoi benefici in generale, potrebbe prevenire il tumore alla vescica. Bere molta acqua sappiamo benissimo che un toccasana per la salute. È l’unico elemento che non può mancare durante la vita quotidiana della persona, per tutta una serie di conseguenze che va ad apportare. Oltre a queste sue caratteristiche generiche ha degli effetti positivi nel prevenire alcune patologie, o a migliorare situazioni cliniche.

    In questo specifico caso, secondo uno studio statunitense, condotto dai ricercatori della Brown University, e guidati dal dottor Jiachen Zhou, epidemiologo, l’acqua aiuterebbe gli uomini a prevenire e a proteggersi dal tumore alla vescica. La ricerca, che ha spiegato il meccanismo protettivo dell’acqua, è stato presentato, a Boston, durante la decima conferenza internazionale sulle Frontiers in cancer prevention research. Lo studio ha coinvolto 47.909 uomini, con un’età compresa tra i 40 ed i 75 anni (tutti appartenenti al campo sanitario), ed è durato per 22 anni.

    Ogni quattro anni gli studiosi verificavano lo stato di salute dei partecipanti collegandolo all’assunzione di acqua giornaliera, attraverso dei test e dei questionari. Da questo studio, chiamato Health professionals follow-up study, si è venuti a conoscenza di come l’acqua riesca a prevenire la malattia neoplastica. Infatti, i volontari che bevevano circa 2.531 millilitri al giorno, presentarono una percentuale di rischio di tumore inferiore rispetto a chi beveva poco o niente.