Tumore al seno, prevenzione: campagna Nastro Rosa 2010

Il mese di ottobre si tinge di rosa e punta tutto sulla prevenzione del tumore al seno, grazie alla campagna Nastro Rosa, che offre l'opportunità di sottoporsi a visite e controlli gratuiti

da , il

    Nastro rosa, campagna 2010

    E’ tutto pronto per la nuova campagna di prevenzione del cancro della mammella: a ottobre parte la XVII edizione della campagna Nastro Rosa. Volti noti, esperti e volontari tornano in prima linea nella lotta a questa grave patologia, che registra, ogni anno, percentuali di incidenza sempre più preoccupanti.

    Ideata nel 1989 negli Stati Uniti da Evelyn Lauder e promossa in tutto il mondo fino a oggi, la campagna ha come obiettivo quello di sensibilizzare un numero sempre più ampio di donne sull’importanza vitale della prevenzione e della diagnosi precoce del tumori al seno, informando il pubblico femminile anche sugli stili di vita da adottare e sui controlli diagnostici da effettuare.

    In tema di prevenzione di una neoplasia così diffusa, il primo tumore femminile nel mondo, la parola d’ordine è diagnosi precoce. Solo l’anticipazione diagnostica, che passa da controlli periodici, visite specialistiche ed esami strumentali, può essere la chiave per combattere la malattia, scoprirla tempestivamente e trattarla nel modo migliore.

    Durante il mese di ottobre, Lilt, la Lega Italiana per la Lotta contro Tumori, scende in campo, con la campagna Nastro Rosa, mettendo a disposizione di tutte le donne, negli oltre 390 Punti Prevenzione, ambulatori, gli esperti, che forniranno gratuitamente visite senologiche e controlli clinici strumentali.

    Per conoscere l’indirizzo dell’ambulatorio Lilt più vicino, gli orari di apertura, si può chiamare il numero verde 800 998877 o consultare i siti web www.nastrorosa.it o www.lilt.it, dove si potrà consultare anche il ricco calendario di eventi organizzati in tutta Italia durante il mese di ottobre.