Tumore al seno: presto test del vaccino sull’uomo

Tumore al seno: presto test del vaccino sull’uomo

Dagli scienziati americani arrivano i risultati di una ricerca che fa ben sperare per il futuro: presto cominceranno i test per un vaccino contro il tumore al seno, già sperimentato nei topi

da in Cancro, Cancro al seno, Malattie, News Salute, Ricerca Medica, Salute Donna, Tumori, Vaccini
Ultimo aggiornamento:

    il vaccino per il tumore al seno

    Il cancro al seno, una delle neoplasie femminili più diffuse in tutto il mondo, presto potrebbe avere un vaccino. La sensazionale anticipazione, che potrebbe cambiare la vita a milioni di donne, arriva da un gruppo di scienziati statunitensi, che assicurano il via ai test per questo vaccino innovativo entro il prossimo anno.

    A partire dal 2011 cominceranno i test, come assicurano i ricercatori della Cleveland Clinic, in Ohio, negli Stati Uniti, ma le sperimentazioni sui topi da laboratorio sono già cominciate e hanno già confermato risultati incoraggianti contro il tumore al seno.

    Infatti, proprio il team di scienziati di Cleveland ha già condotto numerose sperimentazioni sulle cavie, testando il siero che potrebbe immunizzare anche l’organismo delle donne da questa forma tumorale.

    La somministrazione del vaccino, contenente l’antigene del cancro, nelle cavie da laboratorio con predisposizione al cancro, ha contrastato efficacemente la comparsa del tumore.

    La ricerca, recentemente pubblicata sulla rivista scientifica Nature Medicine, evidenzia anche le candidate ideali alla vaccinazione nei prossimi anni: le donne con più di quarant’anni d’età, che presentano una maggior predisposizione, per la familiarità con la malattia, al cancro. L’unica controindicazione del vaccino potrebbe sorgere in caso di gravidanza: questo siero contro il tumore al seno potrebbe influire negativamente sulla produzione di latte materno.

    Non sono ancora disponibili dati certi sull’efficacia che questo vaccino potrebbe dimostrare negli esseri umani, ma se i risultati dei prossimi test ne confermeranno la validità, la scoperta scientifica potrebbe essere davvero rivoluzionaria.

    Immagine tratta da: dentalmanager.it

    348

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CancroCancro al senoMalattieNews SaluteRicerca MedicaSalute DonnaTumoriVaccini
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI