La pigrizia causata dalla mancanza di alcuni geni

La pigrizia, secondo uno studio canadese, non sarebbe un vizio dovuto al carattere delle persone, ma sarebbe la conseguenza della mancanza di un enzima, l’AMPK

da , il

    pigrizia mancanza geni

    La pigrizia è causata, secondo uno studio canadese, dalla mancanza di geni. Questa caratteristica così criticata, ma propria di molte persone, è giustificata da problemi su base genetica. Le persone pigre non hanno voglia di muoversi, di fare attività fisica, ma amano stare sdraiati sul divano, magari guardando la televisione, in assoluta tranquillità. Per quanto sia una visione piacevole un po’ per tutti, soprattutto, per chi è sempre in movimento per lavoro o impegni vari, questo troppo “relax” può causare dei problemi alla salute.

    Infatti, la sedentarietà può rappresentare uno dei fattori di rischio che causano patologie come l’obesità, il diabete, malattie cardiache. Il problema si complica se la pigrizia, invece di essere solo un vizio o una caratteristica propria del carattere, è la conseguenza della mancanza di alcuni geni. Questo è il risultato di uno studio condotto dai ricercatori della McMaster University che hanno testato dei topolini perfettamente in salute, ma ai quali manca la proteina AMPK, con una quantità inferiore di mitocondri a livello muscolare.

    Questi animaletti, per quanto fossero sani, non avevano voglia di correre a differenza di tutti gli altri. Da ciò la scoperta, degli studiosi che hanno pubblicato la ricerca sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences, dell’associazione tra la proteina AMPK ed il numero dei mitocondri (che regolano il consumo di ossigeno mentre si svolge un esercizio fisico) presenti nei muscoli. La mancanza di questo enzima causa, di conseguenza, la presenza di un minor numero di mitocondri a livello muscolare, e da ciò la difficoltà a compiere degli esercizi fisici.

    Sei pigro? Scoprilo con un test

    Domanda 1 di 10

    Suona la sveglia ma non hai nessuna voglia di alzarti. Cosa fai?