NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Il fumo provoca anche tumori a collo e testa

Il fumo provoca anche tumori a collo e testa
da in Alcool, Fumo, Malattie, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    Fumatrice

    Non bastavano il cancro ai polmoni e all’apparato respiratorio in generale, ma ora la medicina puo’ affermare con certezza che i fumatori hanno piu’ possibilita’ di sviluppare il tumore al collo, alla lingua e alla testa. Tra gli organi a rischio vi sono precisamente: la bocca, la laringe, la faringe, la cavita’ nasale e orale.

    L’incidenza di questi tipi di tumore non differisce secondo il sesso del malato, dunque il monito vale per le donne e per gli uomini: ad arrivare a queste conclusioni e’ stato il lavoro di monitoraggio su pazienti colpiti da malattia, eseguito per una ricerca, che ora e’ pubblicata sulla rivista “Cancer” effettuata da un gruppo di ricercatori del National Cancer Institute (NCI).
    I ricercatori hanno analizzato i dati clinici di 476.211 persone, di entrambi i sessi, – riporta AGI – per valutare eventuali differenze di genere nel rischio di sviluppare questo tipo di neoplasie.
    “I tassi di incidenza del cancro del collo e della testa – hanno spiegato i ricercatori – sono risultati piu’ alti negli uomini.
    Ogni anno sono 500 mila le persone che in tutto il mondo sono colpite dal cancro al collo o alla testa e secondo i ricercatori gli sforzi della sanita’ pubblica dovrebbero concentrarsi sulla prevenzione, riducendo il numero dei fumatori senza alcuna differenza di genere.

    Dizionario:

    Tumore alla testa: quando si parla di tumori maligni della testa e collo ci si riferisce ad un gruppo di neoplasie che prendono origine da varie sedi collocate appunto in tale distretto e che sono: il cavo orale, la faringe, la laringe, le fosse nasali e seni paranasali ed infine le ghiandole salivari.

    I tumori della testa e collo rappresentano complessivamente circa il 3% di tutti i tumori maligni.

    Sono gli uomini ad esserne prevalentemente colpiti in un rapporto di circa 6 a 1 ma tale rapporto è destinato a ridursi poiché l’insorgenza di questi tumori è legata all’uso di tabacco e al consumo di alcool; oggi tali abitudini, soprattutto il fumo, sono in forte aumento nel sesso femminile.

    Una piccola frazione di tumori della testa e collo, alla rinofaringe e all’orofaringe, ha una eziologia virale, rispettivamente correlata al Virus EBV(Epstein Barr Virus) e al Virus HPV (Human Papilloma Virus).

    Shah: Cancer of Head and Neck, 2001

    416

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlcoolFumoMalattieRicerca Medica
    PIÙ POPOLARI