Trattamenti estetici: conviene al Sud

Sottoporsi a un intervento di chirurgia estetica costa meno al sud che non al nord, i dati sono confermati anche dai bancari che indicano come al nord le spese mediche siano molto alte nel settore

da , il

    Prezzi Inferiori

    I prezzi inferiori al sud sono un dato di fatto in tanti settori: parliamo ad esempio di arredamento, di alimentari, di abbigliamento, la differenza tra il Nord e il Sud è molto grande, ma nessuno poteva prevedere che questo valesse anche per un settore ancora non troppo diffuso, quello della chirurgia estetica.

    Invece anche in questo settore vi sono notevoli differenze tra nord e sud, al sud il prezzo è inferiore che al nord. Alcuni esempi sono forniti dai portali che danno dei consigli ai consumatori su come spendere bene il proprio danaro, ma facciamo insieme un paio di conti, secondo i prezzi pubblicati dai giornali del settore.

    In Sicilia un lifting costa un terzo che non in Lombardia, un dato già espresso anche dai bancari, che fanno notare come siano diverse le cifre in spese mediche tra il nord e il sud, ma anche secondo i listini degli studi dei professionisti: anche in questo caso al nord gli specialisti chiedono più danaro.

    Il risultato però rimane lo stesso: a fronte del pagamento di una cifra più bassa il lavoro da fare è uguale ed è eseguito da professionisti che hanno lo stesso ruolo e la stessa competenza dei chirurghi estetici del nord italia.

    A incidere sul prezzo del servizio sono prima di tutto i costi dettati essenzialmente dalla logistica, poi dal prezzo delle protesi e dei materiali usati, infine la quantità di prestazioni, che al sud sono più numerose nelle donne in materia di liposuzione e di mastoplastica additiva, mentre al nord si tratta di lifting al viso e ancora mastoplastica additiva.

    Le immagini sono tratte dal portale di Pelletitalia.it