Tosse cronica: sintomi, cause e rimedi

La tosse cronica può essere accompagnata da altri sintomi, come la dispnea. Le cause possono essere varie, dalle infezioni al reflusso gastroesofageo. I rimedi consistono in farmaci di diverso tipo.

da , il

    La tosse cronica è quella che dura anche per più di otto settimane. Non si tratta soltanto di un fastidio, perché può portare dei disturbi del sonno e, nei casi più gravi, si può arrivare al vomito, alle fratture costali e allo stordimento. Ci può essere la presenza anche di altri sintomi, come il naso che cola o la dispnea e le cause possono essere varie, dal fumo al reflusso, dalle infezioni all’enfisema polmonare, alla bronchite. Si può trattare di una tosse cronica produttiva o di una secca, che può essere anche di origine nervosa. I rimedi consistono in dei trattamenti farmacologici di diverso tipo.

    I sintomi

    I sintomi della tosse cronica possono includere anche il naso che cola, la sensazione di avere del liquido nella parte posteriore della gola, la dispnea e il respiro sibilante. A volte si ha una sensazione di bruciore di stomaco o un sapore acido in bocca. Tutto ciò si verifica soprattutto nei casi in cui il problema è determinato dal reflusso gastroesofageo.

    In casi rari ci può essere anche una tosse con sangue. In queste condizioni è opportuno consultare tempestivamente un medico.

    Le cause

    Le cause della tosse cronica indicano un problema di fondo. Si potrebbe trattare di asma. In questo caso i sintomi variano in base alle stagioni. Possono comparire soprattutto dopo un’infezione delle vie respiratorie o quando ci si espone all’aria fredda o a qualche sostanza chimica.

    Si potrebbe trattare anche di un’infezione, che va dal raffreddore all’influenza, alla polmonite. Il tutto potrebbe essere causato anche dalla bronchite, un’infiammazione dei bronchi, che può determinare congestione, mancanza di fiato e tosse con espettorato. E’ la malattia tipica dell’ex fumatore.

    A volte la causa è da rintracciare nel reflusso gastroesofageo. L’acidità dello stomaco risale nel tubo che collega lo stomaco e la gola e produce un’irritazione costante. Anche alcuni farmaci possono causare tosse cronica, per esempio quelli prescritti per regolare la pressione sanguigna o contro l’insufficienza cardiaca.

    I rimedi

    I rimedi per la tosse cronica consistono nell’affidarsi ad un trattamento farmacologico efficace. Si può fare ricorso agli antistaminici e ai decongestionanti, che sono quelli di solito usati contro le allergie. Ci sono poi dei farmaci per l’asma, che si assumono per via inalatoria.

    In certi casi il medico può prescrivere anche dei sedativi della tosse. Gli antibiotici vanno usati in presenza di un’infezione batterica e i bloccanti degli acidi, quando si porta avanti uno stile di vita che determina una produzione eccessiva di reflusso acido.

    Ci sono anche dei rimedi naturali. Piuttosto usati sono il latte e il miele, che hanno proprietà calmanti e antibatteriche, i chiodi di garofano, ricchi di antiossidanti e polifenoli e l’infuso di cipolle o di rosa canina.