Tisane contro l’ansia, raccolta di 3 rimedi naturali

Tisane contro l’ansia, raccolta di 3 rimedi naturali
da in Tisane
Ultimo aggiornamento: Giovedì 22/01/2015 17:41

    tisana ansia

    Le tisane contro l’ansia sono una raccolta di tre ricette per realizzare delle ottime bevande naturali per calmare gli stati di ansia più o meno gravi. L’ansia è un disturbo provocato da diversi fattori quali possono essere lo stress della vita quotidiana, una forte sensibilità a quello che ci circonda, una bassa considerazione di noi stessi, una scarsa autostima. Fortunatamente, abbiamo la natura dalla nostra parte.

    Infuso misto n. 1
    infuso misto 1

    Questo infuso misto è composto da camomilla, tiglio, verbena e menta piperita. Le principali caratteristiche della camomilla sono antinfiammatoria, analgesica e sedativa. Ad uso interno, la camomilla lenisce il mal di testa e nevralgie di qualsiasi natura. Il tiglio agisce in maniera benefica su emicrania, tensione nervosa, angoscia, palpitazioni. La verbena agisce sul sistema nervoso sciogliendo le tensioni derivate dallo stress. La menta piperita aiuta ad alleviare la stanchezza e rilassa i nervi. Cosa ti serve: 20gr di camomilla, 20gr di tiglio, 20gr di verbena, 20gr di menta piperita, 1lt d’acqua. Consumare la tisana ogni volta che se ne sente il bisogno.

    Infuso misto n. 2
    infuso misto 2

    Questo infuso misto è composto da biancospino, achillea, menta, e tiglio. Il biancospino è perfetto per alleviare disturbi dati da ipertenzione, nervosismo e insonnia; inoltre regolarizza la pressione sanguigna. L’achillea combatte gli stati di ansia e il forte stress emotivo. Il tiglio e la menta donano un sapore dolce e balsamico alla vostra tisana. Cosa ti serve: 40gr di biancospino, 20gr di achiella, 20gr di menta, 20gr di tiglio, 1lt d’acqua. Assumere due tazze al giorno per due settimane.

    Macerato misto
    macerato

    Questo macerato misto è composto da mellissa, buccia di limone, cannella, chiodi di garofano, noce moscata, coriandolo e radice di angelica. La melissa ha un forte potere sedativo e rilassante. Il limone esercita un’azione tonificante e depurativa. La cannella, oltre ad avere un intenso profumo, ha un forte effetto analgesico. I chiodi di garofano, come la cannella, agiscono da analgesico. La noce moscata favorisce il rilassamento e assicura un sonno profondo e riposante. Il coriandolo è carminativo, antispasmodico e stomachico ed è un buon rimedio naturale per favorire la digestione. L’angelica combatte la stanchezza e l’affaticamento. Cosa ti serve: 100gr di melissa, 25gr di buccia di limone, 10gr di cannella, 10gr di chiodi di garofano, 10gr di noce moscata, 5gr di coriandolo, 5gr di radice di angelica, 1lt di alcol 40°. Come si prepara: fai macerare le erbe nell’alcol per circa 15 giorni. Trascorso il tempo necessario, filtra l’alcol e conservalo in una bottiglia di vetro ben chiusa e lontana da fonti di calore e luce. Assumere un cucchiaio di macerato in una tazza d’acqua all’occorrenza.

    606

    LEGGI ANCHE