NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Tisana depurativa fai da te per l’intestino

Tisana depurativa fai da te per l’intestino
da in Intestino, Tisane
Ultimo aggiornamento:

    tisana depurativa fai da te

    La tisana depurativa è una ricetta per creare un rimedio fai da te per depurare l’intestino e tutto l’organismo. L’ambiente inquinato nel quale viviamo, spesso intossica il nostro corpo intasandolo di scorie e tossine che rallentano il ritmo naturale dell’organismo provocando numerosi fastidi a diverse parti del corpo.

    Per realizzare una tisana depurativa, basterà procurarsi presso un’erboristeria delle foglie di ortica essiccata.
    L’ortica è un’erba medica perenne che appartiene ad un genere che conta circa 80 specie diverse. Ha un lungo rizoma e la sua altezza può raggiungere il metro e mezzo. Ha grosse foglie ricoperte di peletti e piccoli fiori di colore verde che si sviluppan in estate. Alcune specie di ortica risultano urticanti per l’uomo, quindi fate attenzione se le raccogliete fresche.
    L’ortica va fatta essiccare all’ombra e in luoghi con una buona ventilazione. Il liquido urticante presente nelle foglie, viene perso completamente durante la cottura.
    L’ortica si distingue, oltre che per le sue proprietà depurative, anche per le sue caratteristiche astringenti, diuretiche ed emostatiche.
    Ad uso interno, sottoforma di decotto o infuso, l’ortica viene impiegata per disturbi e problemi come l’anemia, l’artrite, emorragie, reumatismi e malattie cutanee. Senza dimenticare il lavoro di depurazione che svolge nei confronti dell’apparato digerente, esercitando un forte effetto diuretico che aiuta il corpo a liberarsi della “spazzatura” accumulata. Il succo di ortica si utilizza per contrastare lo stress psico-fisico.

    L’ortica viene utilizzata anche ad uso esterno per curare le emorroidi, lenire bruciature e scottature e alleviare il prurito delle punture di insetti.
    Puoi usare l’infuso di ortica anche per combattere la forfora e contrastare la caduta dei capelli.
    In cucina, l’ortica si può usare per realizzare molte ricette: bollita insieme agli spinaci, tritata da aggiungere ad omelette e frittate, oppure per arricchire minestre e risotti. L’ortica è un’importante fonte di proteine, per questo motivo è un perfetto sostituto della carne.
    Attenzione: a causa del suo forte effetto diuretico, si consiglia di limitare il consumo in presenza di malattie cardiache ed edemi. In ogni caso è bene consultarsi prima con il proprio medico curante.

    Ingredienti 1 litro
    Calorie per porz. n.q.

    20-25gr di foglie di ortica essiccate
    1 litro di acqua minerale naturale
    dolcificante naturale per dolcificare

    Preparazione

    1. In un pentolino porta ad ebollizione 1 litro di acqua.
    2. Aggiungi l’ortica essiccata e lascia bollire per qualche minuto poi spegni il fuoco.
    3. Lascia riposare l’infuso per circa 10-15 minuti.
    4. Filtra l’infuso versandolo in una bottiglia di vetro..
    5. Consuma la tisana di prima amttina a stomaco vuoto. Dolcifica a piacere.

    512

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN IntestinoTisane
    PIÙ POPOLARI