Tisana al limone: benefici, proprietà e ricetta

Tisana al limone: benefici, proprietà e ricetta
da in Ricette benessere
Ultimo aggiornamento:

    tisana limone

    La tisana al limone è un rimedio naturale che vanta svariati benefici e proprietà per il nostro organismo, e in questo articolo vi spieghiamo la ricetta per prepararlo. Il limone è un frutto profumatissimo da non sottovalutare affatto. Le sue proprietà sono rinomate da secoli, ed è un alimento che non deve mancare per nessun motivo nella nostra dieta quotidiana.

    Il limone è una pianta di origine antica che appartiene ad una famiglia che conta 15 specie diverse.
    Originario dell’Asia orientale, il limone è stato introdotto in tutta la zona mediterranea dal popolo Bizzantino nel 1000 d.c.
    Inizialmente era un ibrido, creato dal pomelo e il cedro, ma col tempo costituì una specie autonoma.
    Il limone si distingue per le sue proprietà antinfiammatorie, antisettiche, diuretiche, rinfrescanti e toniche.
    Usato internamente, il succo di limone svolge una forte azione depurativa e disintossicante, perfetto da consumare fresco o come tisana specialmente nelle diete per perdere peso.
    Il limone si rivela utile anche contro i reumatismi, le bronchiti e la diarrea in quanto astringente.
    Consumare una tisana al limone o del succo fresco di limone in acqua tiepida ogni mattina, vuol dire cambiare radicamente il vostro stile di vita e migliorare lo stato del vostro organismo.
    Ma il limone è perfetto anche ad uso esterno: in caso di affezzioni al cavo orale come afte e stomatite, fare gli sciaqui con acqua e limone può aiutare la guarigione.
    Il limone è anche perfetto per tonificare e purificare la pelle del viso, sia esternamente che internamente.
    In caso di eritemi, macchie della pelle ed efelidi, si possono fare degli impacchi per lenire e schiarire la pelle.

    Per rendere i capelli più lucidi bisogna sciaquarli con acqua e limone, per rinforzare e irrobustire le unghie si può creare un’emulsione di limone ed olio d’oliva da applicare direttamente sull’unghia, per sbiancare i denti basta sfregarli con un pezzetto di buccia.
    Il limone in cucina trova spazio in svariati piatti e preparazioni.
    In primi e secondi piatti, antipasti, contorni, per insaporire dolci di ogni genere, per arricchire insalate.
    Maggiormente usato per marinature, per alleggerire il sapore della selvaggina e su frutta e verdura per evitare che si ossidano.
    Per concludere, la buccia di limone può essere utilizzata per profumare gli ambienti, basterà mettere i pezzi di buccia sul calorifero caldo.

    Ingredienti: per 1 tazza

    1/2 limone rigorosamente biologico o di Sorriento
    miele per dolcificare (facoltativo)

    Preparazione

    1. Fate bollire l’acqua in un pentolino.
    2. Versate il mezzo limone a fette nell’acqua bollente e lasciate in infusione 10 minuti a fuoco spento. Filtrate l’infuso prima di consumarlo.
    3. Dolcificate con dolcificanti naturali a piacere.


    Se soffrite di diarrea, consumate all’occasione.
    Se volete depurare e disintossicare il vostro organismo consumatene una tazza ogni mattina per una settimana.
    Per purificare la pelle preparate la tisana, lasciatela raffreddare e detergete il viso con l’infuso tiepido.

    556

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Ricette benessere
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI