Tiroide: approvato nuovo farmaco per il carcinoma midollare

Tiroide: approvato nuovo farmaco per il carcinoma midollare

Qualche giorno fa è stato approvato dalla FDA, un nuovo farmaco, il vandetanib, per contrastare il carcinoma midollare della tiroide, non operabile, in stadio avanzato, e metastatico

da in Farmaci, Ghiandole, Malattie, News Salute, Tiroide, amminoacidi
Ultimo aggiornamento:

    tiroide nuovo farmaco

    Negli Stati Uniti d’America, è stato approvato, qualche giorno fa, un nuovo farmaco per contrastare il carcinoma midollare della tiroide. Il principio attivo è il vandetanib, prodotto dalla casa farmaceutica AstraZeneca. La notizia è stata data proprio da quest’ultima, confermando che l’ente adibito al controllo e alla sicurezza dei farmaci, la FDA (Food and Drug Administration) ha dato il suo consenso per l’uso di questa sostanza nella terapia del carcinoma midollare della tiroide.

    Quest’ultima deve essere eseguita sui pazienti con patologia in stadio avanzato e metastatico, caratterizzati quindi da un tumore non asportabile, mentre nel caso in cui la progressione della malattia sia lenta, e asintomatica, l’uso di questo nuovo farmaco dovrebbe essere analizzato attentamente, per non incorrere negli effetti collaterali. Il vandetanib è un inibitore della tirosin-chinasi (recettori con attività enzimatica specifici per la tirosina, un amminoacido), attività importante per ridurre il rischio della progressione della malattia.

    L’approvazione da parte dell’FDA, è conseguente ad una serie di studi che sono stati condotti dai ricercatori statunitensi. La ricerca in fase III, è stata condotta su 331 pazienti affetti da carcinoma midollare in fase avanzata, non operabile. Ad un gruppo è stato somministrato il placebo, mentre agli altri 300 mg di vandetanib.

    In questi ultimi c’è stata una riduzione, del rischio di progressione, del 65%, rispetto ai pazienti che avevano assunto il placebo. Ora ci saranno le revisioni normative negli altri Paesi: attualmente se ne stanno occupando l’Unione Europea e il Canada. Questo nuovo farmaco, rappresenta un altro successo da parte della ricerca e della scienza.

    320

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FarmaciGhiandoleMalattieNews SaluteTiroideamminoacidi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI