Test genetici: è una moda italiana

Test genetici: è una moda italiana

Il Italia, specie al Nord, spopola la moda dei test genetici, una serie di test che le coppie fanno per verificare il loro stato di salute e per fare qualche esperimento

da in Analisi Mediche, DNA, Primo Piano, Sanità
Ultimo aggiornamento:

    DNA

    I test genetici in Italia sono troppi e mal fatti. La denuncia parla di un trend poco sensato e poco confortevole, se si tiene conto che è una tendenza spontanea, che ha preso piede specialmente nel Nord Italia e che non ha delle giustificazioni in fatto di reali necessità mediche. Molti test sono stati fatti in modo poco appropriato, oltretutto in strutture che improvvisano le visite.

    A vederla così non è cosa buona. Le strutture che fanno il caso sono 388, si tratta di laboratori diagnostici di citogenetica e di immunogenetica; oltre a questi ci sarebbero anche altri 102 servizi di genetica clinica, sono strutture che si concentrano nel Nord Italia, specialmente in Lombardia, dove le strutture sono il 24% del totale, seguono poi Lazio, Toscana e Sicilia.

    Il Centro di Ricerca Mendel ha illustrato a Roma il censimento «Test genetici e strutture di genetica in Italia – anno 2007»: la ricerca è in un piano di lavoro che è stato promosso dalla SIGU, la Società italiana di genetica umana, ed è stato realizzato a tre anni di distanza dal precedente che è del 2004. Secondo l’indagine effettuata a campione nell’anno del 2007 sarebbero stati circa 560 mila i test genetici, contro le consulenze, che sono solo 70 mila circa.

    Resta da capire come mai ci sia stato questo boom, forse un fatto di moda.

    All’estero i centri sono molti meno, ma sono specializzati, mentre in Italia i centri sono tanti e in alcuni casi non è detto che forniscano anche servizi di consulenza specifici. Solo il 40% di queste strutture infatti ha una certificazione esterna che ne assegna un valore di qualità.

    In attesa di sviluppi futuri, dove vige la legge del più forte, si osservano anche i fenomeni che si stanno diffondendo su internet, dove le coppie eseguono i test genetici anche solo per curiosità, sapendo di non avere da questi esami nessuna garanzia.

    Foto da Google

    376

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Analisi MedicheDNAPrimo PianoSanità
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI