Test chimici sull’uomo, il progetto

Test chimici sull’uomo, il progetto

Le sperimentazioni chimiche potrebbero essere fatte su parti di tessuto e non piu' sugli animali direttamente

da in Allergie, Malattie, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    Cavia

    Se ne occupano i ricercatori dell’Istituto di tossicologia Fraunhofer, un’istituto che principalmente lavora nell’ambito della tossicologia e della medicina sperimentale (ITEM), che stanno esaminando delle strategie di sperimetazione che si differenzino dalle strategie attuali, che prevedono una sperimentazione direttamente sugli animali.

    L’Istituto vuole arrivare a proporre una tecnica di sperimentazione che intervenga sui tessuti e non direttamente sugli animali, sostituendo le attuali tecniche per inalazione; le sostanze chimiche, invece che venire somministrate su animali vivi, sarebbero sperimentate su sole porzioni di tessuto, che per gli esperimenti e’ levato dai roditori.

    La sostanza chimica verrebbe dunque applicata sulle parti di tessuto, delle quali se ne osserva la reazione, con il microscopio si registrano le reazioni delle cellule e si stabilisce con precisione la reazione allo stimolo da parte del sistema immunitario.

    Questo nuovo metodo non esclude che possano esserci degli animali che perdono la vita per colpa degli esperimenti, ma consente di ridurre notevolmente il numero di animali che durante i test muoiono avvelanati o intossicati.

    Invece, facendo dei test con sostanze chimiche potenzialmente pericolose su cellule epiteliali umane si possono ad esempio identificare i meccanismi che sono alla base delle allergie, e cosi’ via, cambiando il tip di cellula, che potrebbe essere quella del polmone come quella dell stomaco o delle cellule T.

    Il Progetto di ricerca e’ appena stato finanziato e dopo il 2009 potra’ entrare in vigore, se saranno confermati gli attuali risultati medici, come legge, nei paesi dell’Unione Europea.

    Correlati LIBRI

    326

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AllergieMalattieRicerca Medica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI