Terremoto in Giappone: effetti dell’esplosione nucleare sulla salute?

Terremoto in Giappone: effetti dell’esplosione nucleare sulla salute?

Il terremoto in Giappone ha comportato un'esplosione nucleare che potrebbe avere degli effetti nocivi sulla salute della popolazione, la quale è stata invitata prendere le dovute precauzioni

da in Corpo, Malattie, News Salute, Primo Piano, Sistema immunitario, radiazioni
Ultimo aggiornamento:

    terremoto giappone esplosione nucleare effetti salute

    Il terremoto in Giappone ha comportato un’esplosione nucleare che ha coinvolto la centrale nucleare di Fukushima. È possibile che l’esplosione nucleare abbia degli effetti sulla salute? Gli esperti hanno fatto notare che il livello di radiazioni presenti all’interno dell’impianto potrebbe comportare un’esposizione simile a quella della durata di un anno.

    In sostanza basterebbe esporsi anche solo un’ora, per incorrere nella stessa quantità di radiazioni nucleari che il corpo è in grado di assorbire nel corso di un anno. Ecco perché non vanno dimenticate le possibili conseguenze in cui la popolazione potrebbe incorrere. In generale possiamo dire che gli effetti sulla salute determinati dall’esposizione alle radiazioni nucleari sono molto pericolosi e possono riguardare anche i tessuti e il sistema immunitario.

    Per esempio le conseguenze dell’esplosione di Chernobyl sono state gravi e hanno compreso anche infiammazioni alla pelle e alla bocca, perdita dei capelli ed emorragie sottocutanee.

    Anche se alcune stime indicano che l’inquinamento è la causa primaria delle nostre paure, anche gli incidenti nucleari sono molto temuti. In Giappone la popolazione è stata allertata ed è stata invitata a rimanere in casa, senza aprire porte e finestre o ad adottare degli accorgimenti specifici per proteggersi dalle radiazioni. Bisogna coprirsi il naso e la bocca con asciugamani bagnati, lavarsi le mani dopo essere rientrati a casa, non mangiare verdure e altri cibi freschi, che potrebbero essere contaminati.

    L’esposizione alle radiazioni comporta anche degli effetti a lungo termine, che consistono anche in dei cambiamenti che interessano i geni e che portano allo sviluppo di diverse malattie, nonostante alcuni affermino che non c’è nessun rischio dal nucleare in termini di tumori. Il rischio è molto alto, specialmente per le persone che abitano nel raggio di 5 km dalla centrale nucleare.

    372

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CorpoMalattieNews SalutePrimo PianoSistema immunitarioradiazioni
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI