NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Terapie alternative: Metodo Feldenkrais®

Terapie alternative: Metodo Feldenkrais®

Il Metodo FeldenKrais consente di ottenere armonia attraverso il movimento e la grazia del gesto, nella tecnica pensiero e corpo assumono una linea ideale comune che garantisce successo terapeutico

da in Benessere, Mal di schiena, Movimento, Primo Piano, Schiena, Stress, Terapie Alternative
Ultimo aggiornamento:

    Il Metodo Feldenkrais® deve il suo nome al suo creatore Moshe Feldenkrais, nato nel 1904 in Ucraina, vissuto per molti anni in Palestina, dove ha lavorato e studiato da ingegnere e maturato la passione per le arti marziali. Dopo gli studi alla Sorbona durante il dottorato ritorna in Francia dove fonda il primo club di Judo, scrive nel 1949, il suo primo e rivoluzionario libro “Il corpo e il comportamento maturo”.

    Negli anni successivi si dedica alla ricerca medica e alla formazione scientifica, insegna il suo metodo per parecchi anni, parlando a specialisti e dottori che trattano i disturbi di ansia, depressione, tra i suoi allievi figurano David Ben Gurion, Margaret Mead, Peter Brook, Yehudi Menuhin, Leonard Bernstein, Moshe Dayan, muore in Israele nel 1984.

    Il metodo terapeutico consiste nel trattamento delle articolazioni per migliorarne la mobilità e nello studio della postura per trovare la migliore adattabilità del corpo alle forme: lo studio pratico, mai troppo teorico dello specialista lo ha distinto dalle tecniche posturali tradizionali per la consapevolezza del concetto di azione e reazione del corpo che sta alla base del successo terapeutico delle sue cure.

    Il Metodo Feldenkrais® infatti aiuta a concentrare la mente sul corpo attraverso lo studio e l’osservazione del movimento del corpo stesso, si tratta di uno studio meccanico dell’organismo che focalizza l’attenzione sul concetto di pensiero e movimento: nel momento in cui una idea o un pensiero diventano azione il corpo e lo spirito entrano in sintonia, l’uno cura e sviluppa l’altro e viceversa.

    Il metodo è tanto più efficace quanto più la persona pensa il movimento e quanto più il movimento restituisce energia al pensiero stesso, modificandolo e sollevandolo: lo spirito della leggerezza e del gioco nel metodo sono una delle prerogative terapeutiche per il successo. Non serve esagerare per stare bene, è il concetto di base. E’ sufficiente arrivare a stare bene.

    La tecnica è suggerita per le persone che soffrono di dolori articolari, mal di schiena, mal di testa, stress, stanchezza, bisogno di esprimersi attraverso il movimento e voglia di relax.

    “Quello che mi interessa ottenere non è la flessibilità del corpo, ma quella della mente.”
    Moshe Feldenkrais

    Le immagini sono tratte dal sito internet di Nexus Physical Therapy . com

    434

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereMal di schienaMovimentoPrimo PianoSchienaStressTerapie Alternative
    PIÙ POPOLARI