Terapia del dolore: risposta influenzata da otto geni

Terapia del dolore: risposta influenzata da otto geni

Uno studio condotto da un gruppo di ricercatori italiani e di Trondheim ha scoperto che la risposta dei pazienti ai farmaci antidolorifici oppioidi dipende da otto geni

da in DNA, Dolore, Farmaci, Malattie, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    terapia dolore geni

    La risposta alla terapia del dolore dipenderebbe da otto geni, scoperti da un gruppo di ricercatori italiani. Il dolore cronico è trattato mediante una terapia farmacologica costituita dalla morfina e dagli oppioidi in genere. Il problema è che l’efficacia di questi farmaci non è la stessa in tutti i pazienti. Infatti, alcuni di questi ultimi non rispondono ai classici dosaggi, ma solo a quelli alti, con conseguente aumento degli effetti collaterali.

    Questa differenza di risposta dipenderebbe dalla presenza di alcuni geni, esattamente otto, responsabili della percezione del dolore e della risposta alla terapia.

    La scoperta di questi geni è il risultato di uno studio condotto da un team di ricercatori dell’Istituto nazionale dei tumori di Milano, in collaborazione con gli studiosi dell’Università norvegese di Scienze e Tecnologia di Trondheim. La ricerca, pubblicata sulla rivista Clinical Cancer Research, è stata eseguita studiando il patrimonio genetico di oltre mille pazienti sottoposti a terapia con oppioidi.

    Questo studio è stato condotto monitorando i pazienti presenti in 17 centri ospedalieri sparsi in 11 Paesi europei, scoprendo come la risposta alla terapia farmacologica dipenda da otto geni presenti nel cromosoma 7. Per la prima volta si associa la risposta agli antidolorifici oppioidi con alterazioni genetiche, precisamente il gene SPON1, che regola la produzione di una proteina responsabile della formazione dei prolungamenti delle cellule nervose, attraverso i quali “corrono” gli impulsi nervosi. La terapia del dolore in Italia non è ancora organizzata al meglio, con conseguente disagio per i pazienti.

    305

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DNADoloreFarmaciMalattieRicerca Medica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI