Telethon 2010: la maratona tv compie 20 anni

Telethon 2010: la maratona tv compie 20 anni

Telethon compie 20 anni, che hanno segnato la possibilità di giungere a risultati importanti per ciò che riguarda la ricerca sulle malattie genetiche

da in DNA, In Evidenza, Malattie, Malattie ereditarie, Ricerca Medica, Ricerca scientifica
Ultimo aggiornamento:

    telethon 2010

    Con Telethon 2010 la nota maratona tv compie 20 anni. Un evento che si è ripetuto di anno in anno all’insegna della solidarietà e che vede la salvaguardia della salute in primo piano promossa attraverso la raccolta di fondi destinati alla ricerca. Una staffetta televisiva con l’obiettivo di fare informazione scientifica e di sensibilizzare i più.

    Quest’anno non segna solo uno speciale compleanno per Telethon, ma è anche l’occasione per fare il punto sui risultati importanti che sono stati raggiunti. Si deve infatti specificare che nel corso del tempo si è fatto molto per studiare a fondo le cause genetiche di determinate patologie e per avviare le prime sperimentazioni cliniche anche sull’uomo. Un traguardo che di certo non può essere ignorato. È infatti grazie alla ricerca scientifica se per esempio sulla distrofia muscolare ci sono delle speranze su un nuovo trattamento farmacologico.

    L’edizione di Telethon di quest’anno prende in considerazione 25 malattie e a ciascuna di esse è dedicato uno specifico spazio. Da non dimenticare che anche Rai International e Rai Cinema partecipano all’evento.

    Molto interessante è a questo proposito la produzione di film che raccontano storie di persone costrette a far fronte a malattie genetiche. Tutto per il progresso della ricerca genetica, che ha consentito, fra le tante conquiste, di scoprire il gene del dolore. Sempre più passi in avanti a vantaggio delle opportunità di cura.

    Telethon può essere considerato un vero e proprio punto di riferimento per l’incentivazione e il sostegno della ricerca. Un coinvolgimento collettivo mediatico che può essere considerato il punto di forza di una manifestazione da non trascurare.

    320

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DNAIn EvidenzaMalattieMalattie ereditarieRicerca MedicaRicerca scientifica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI