Superlavoro: no a stress e stanchezza

Superlavoro: no a stress e stanchezza

Lo stress da superlavoro e' il pass per sfociare nel classico esaurimento nervoso

da in Benessere, Psicologia, Sonno, Stanchezza, Stress, superlavoro
Ultimo aggiornamento:

    Stress

    Stress

    Si tratta di esaurimento da troppo lavoro, a riconoscerlo, in pochi, a prevenirlo ancora meno: eppure, secondo quanto pubblicato dallo speciale di Forbes la settimana scorsa e riportato in Italia da Pensiero Scientifico Editore, esistono parecchi trucchi per evitare di cadere in uno stato di esaurimento nervoso da troppo lavoro. Vediamo insieme quali sono questi trucchi.

    Prima di tutto fare attenzione a non prendere troppi impegni lavorativi, che vadano a esuberare al tempo a disposizione per le attivita’ da compiere nella giornata: valutando esattamente i tempi per il lavoro non sara’ difficile avere a disposizione il giusto tempo per ogni cosa; quando il sogno di fare vacanza, la voglia di staccare la spina, la necessita’ di riposare, si fanno sentire e bussano alla porta, allora e’ il momento di fermarsi o almeno di rallentare, accontentando le richieste della psiche.

    Quando il fine settimana viene impiegato per recuperare il lavoro arretrato, e non basta, allora c’e’ qualcosa che non va: o siamo male organizzati, oppure troppo stanchi per lavorare con iul giusto ritmo. I rimedi sono semplici, ma efficaci.

    Dormire, uscire dalla routine, dedicarsi a qualcosa che interessa e che piace, serve per staccare la spina e interrompere il ritmo del quotidiano; cambiare stile alimentare, riporta Forbes, serve per alleggerirsi, sostituendo la verdura e la frutta alle carni, bevendo tanti liquidi e eliminando caffeina e alcolici, il vostro organismo si depurera’ e si sentira’ piu’ leggero.

    Fare ginnastica puo’ aiutare, per cambiare lo stile di vita, ma anche per recuperare energia fisica da riversare sulle vostre attivita’: sudare elimina le tossine e depura dal carico di sostanze che ostruiscono la respiraizone della pelle e dell’organismo, con lo sport i risultati arriveranno velocemente.

    Fate delle passeggiate all’aria aperta, dedicando tempo e energie ai vostri chackra, per recuperare l’equilibrio interiore e la pace dell’anima: da una parte l’ossigenazione delle cellule e dall’altra il rilassamento del cervello, saranno un toccasana per autarvi a non cadere nello stress.

    Se tutto questo non fosse sufficiente, allora dovete rimediare: prendetevelo, quel fine settimana di riposo, cosi’ potrete davvero staccare la spina e respirare il cosiddetto “Wind of change”.

    Fonte: Van Dusen A. Nine ways to prevent job burnout.

    437

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenesserePsicologiaSonnoStanchezzaStresssuperlavoro
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI