Sui sintomi del Parkinson si può sapere di più con la riproduzione dei neuroni malati

Nell’ambito di un recente studio sul morbo di Parkinson i ricercatori sono riusciti a riprodurre in laboratorio i neuroni malati, in modo da saperne di più sui meccanismi implicati nella patologia

da , il

    sintomi parkinson neuroni malati

    Sui sintomi del Parkinson si può sapere di più con la riproduzione dei neuroni malati. È quanto hanno fatto gli studiosi dell’University College London insieme agli esperti dell’Università di Edimburgo. Gli scienziati sono riusciti a riprodurre in laboratorio le cellule cerebrali colpite dalla malattia, con l’obiettivo di capirne meglio i meccanismi.

    Si sa che il morbo di Parkinson è una grave degenerazione neurologica causata da diversi fattori. Ma quali sono nello specifico i processi implicati? Proprio riguardo al morbo di Parkinson sono stati scoperti nuovi segnali clinici, che magari potrebbero aiutare a rintracciare una cura per la patologia.

    Fino ad ora dalla ricerca sono emerse importanti novità per la lotta al morbo di Parkinson, ma i farmaci utilizzati sono capaci soltanto di alleviare i sintomi della malattia. Con lo studio diretto sui neuroni malati invece potrebbero aprirsi prospettive interessanti per il futuro.