Stress: quello da parto favorisce gli incidenti

Stress: quello da parto favorisce gli incidenti

Una recente indagine ha dimostrato che lo stress in seguito al parto e alla cura del neonato può portare le donne a correre il rischio di fare incidenti automobilistici

da in Benessere, Gravidanza, Insonnia, Primo Piano, Stress
Ultimo aggiornamento:

    donne stress

    Le disavventure legate allo stress sono molte, perché con gli effetti determinati da ritmi frenetici la nostra mente può anche non rispondere in maniera efficace nello svolgimento di tutte le operazioni che mettiamo in atto giorno per giorno. Ma c’è di più. Lo stress a cui sono soggette le neo mamme può aumentare il rischio di incidenti automobilistici.

    Lo ha rivelato una specifica indagine messa in atto dal CARRS-Q, un ente che si occupa di ricerca sui sinistri in relazione alle automobili. Lo studio ha preso in considerazione delle donne diventata madri da poco tempo e che avevano un’età compresa tra i 22 e i 39 anni. Si è visto che il rischio del verificarsi di incidenti è concreto. In effetti le energie impiegate nel travaglio del parto e nella cura del bambino subito dopo la sua nascita possono avere delle conseguenze anche gravi.

    Un peso non indifferente hanno le notte insonni dedicate al piccolo.

    Le donne che sono state coinvolte nello studio hanno dichiarato di essere confuse e di provare una sensazione di pesantezza che le spingeva a guidare come se avessero inserito il pilota automatico. Un comportamento che mette certamente a rischio di essere coinvolti più facilmente in incidenti con l’auto. Per guidare occorre essere infatti sempre lucidi, ma lo stress aveva sulle donne in questione degli effetti paragonabili a quelli che può determinare l’alcool sui riflessi da mettere in atto nel momento in cui si è alla guida.

    Prendersi i propri spazi e fare più attenzione ad evitare di stressarsi troppo vuol dire pensare dunque anche ad una soluzione adeguata ad evitare di mettere in pericolo se stessi e gli altri.

    Immagine tratta da: style.it

    356

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereGravidanzaInsonniaPrimo PianoStress
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI