Stress: nessun aiuto dai cibi preferiti

Stress: nessun aiuto dai cibi preferiti

Se si è stressati non si può pretendere aiuto dai cibi preferiti

da in Alimentazione, Mangiar Sano, Ricerca Medica, Stress
Ultimo aggiornamento:

    lasagne

    Se si è stressati non si può pretendere aiuto dai cibi preferiti. Anzi, l’aiuto vero arriva dai piatti nuovi che dovrebbero essere nostri compagni durante i momenti di maggiore stress. Lo sostiene una nuova indagine condotta da un gruppo di ricercatori della University of South Carolina e pubblicata sulla rivista Journal of Consumer Research.

    Nei periodi di stress i cibi preferiti, quelli familiari, non aiutano a migliorare la situazione. La maggior parte delle persone che attraversano un momento difficile alleviano le proprie preoccupazioni mangiando qualche piatto nuovo. I ricercatori sono arrivati a questa conclusione studiano le scelte alimentari di un gruppo di volontari in periodi di cambiamento e stress.

    Dai risultati è emerso che i cibi preferiti non ci aiutano a superare i momenti difficili perchè a loro preferiamo invece qualcosa di nuovo.

    “Lo studio - ha concluso Stacy Wood, a capo della ricerca – non dice che i cibi ‘confortevoli’ non sono piacevoli, ma che non li cerchiamo quando siamo stressati”.

    207

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneMangiar SanoRicerca MedicaStress
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI