Stress: lavorare a maglia è un mantra contro le tensioni

Stress: lavorare a maglia è un mantra contro le tensioni

Lavorare a maglia si è rivelato un importante rimedio contro lo stress, perché la ripetizione dell’intrecciare i punti è come un mantra che aiuta a rilassarsi

da in Benessere, News Salute, Psicologia, Stress
Ultimo aggiornamento:

    stress

    Lavorare a maglia non può essere più considerato un hobby da nonnine oppure una passione esclusivamente riservata alle donne, perché, al di là degli stereotipi culturali legati al genere, può essere considerato un vero e proprio mantra che produce sorprendenti effetti antistress paragonabili a quelli dati dalla preghiera o dalla meditazione.

    Utilizzare gomitoli di lana o cotone per realizzare sciarpe e maglioni fa rallentare il battito cardiaco, fa abbassare la pressione, induce il rilassamento dei muscoli e produce un effetto di benessere che interessa il nostro corpo e la nostra psiche.

    Secondo Emanuela Mancaglia, psicologa dell’Istituto clinico “Humanitas” di Rozzano, ripetere in maniera ritmica ed automatica dei gesti del lavoro a maglia per intrecciare i punti innesca nel nostro organismo una serie di meccanismi di rilassamento.

    Lo stesso accade con la ripetizione di una parola, di una frase, di un suono o di una attività fisica.

    L’effetto antistress del lavoro a maglia sarebbe dimostrato anche da uno studio dell’università di Harvard, che ha spiegato come il carattere ripetitivo dell’intrecciare i punti e del tintinnio dei ferri permette il libero fluire dei pensieri e agisce come un mantra in grado di allentare le tensioni.

    Il lavoro a maglia aiuterebbe anche a rafforzare l’autostima, perché permette di perseguire il raggiungimento di un obiettivo, che, una volta conseguito, produce un senso di gratificazione nei confronti di se stessi.

    Se sentiamo il desiderio di staccare dagli impegni della nostra vita di ogni giorno, se non riusciamo più a fronteggiare con calma le numerose occasioni della quotidianità, se vogliamo aumentare la nostra considerazione personale, basta impugnare ferri e gomitoli e concederci qualche ora di tranquillità, per sentirci rigenerati.

    Immagine tratta da: Digilander.libero.it/MarcellaMaglie

    370

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereNews SalutePsicologiaStress
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI