Stress: donne e lavoro, binomio sempre più stressante

Stress: donne e lavoro, binomio sempre più stressante

Lo stress da lavoro contagia un numero sempre maggiore di donne, che sempre più spesso non riescono a sopportare il carico di impegni e di responsabilità sempre più pressante

da in Lavoro, Psicologia, Salute Donna, Stress
Ultimo aggiornamento:

    Lo stress da lavoro è sempre più donna

    Stress e lavoro si confermano come un’accoppiata inossidabile, che, sempre più spesso, si tinge di rosa. Ecco quanto emerge dall’indagine “Prima inchiesta sullo stress da lavoro nel mondo femminile” condotta da Assidai in collaborazione con SDA Bocconi su oltre 400 lavoratrici: ben il 95,6% delle intervistate, in tema di stress da lavoro, afferma di conoscerlo e viverlo, una su tre dichiara di conviverci abitualmente e il 62,6% in alcuni periodi dell’anno.

    Stress da lavoro, una realtà femminile sempre più pressante, complici i mille impegni quotidiani, l’incertezza e la precarietà professionale, il peso crescente delle responsabilità e la difficoltà di conciliare tutti gli aspetti della vita lavorativa e famigliare. Tra le categorie più a rischio, come evidenzia l’inchiesta, ci sono le dipendenti, seguite dalle manager e dalle consulenti. Il picco massimo dello stress lavorativo, invece, sembra avere, almeno stando allo studio, un’età ben precisa, quella compresa tra i 35 e i 45 anni.

    Nella maggior parte dei casi, le donne si sentono letteralmente sopraffatte dal carico di lavoro e di impegni quotidiani. Un muro insormontabile, fatto di difficoltà, tensioni, stress e preoccupazioni, difficile da valicare o da abbattere: più della metà delle intervistate ritiene di non avere gli strumenti per reagire in modo costruttivo.

    Lo stress da lavoro ha riflessi deleteri su tutti gli aspetti della vita, sconfinando dalla sfera professionale in quella privata, con effetti devastanti sull’equilibrio psicologico, famigliare, sociale e affettivo delle interessate. Il 48% di loro non riesce a godersi nemmeno il relax post lavoro, non è in grado di “staccare” neanche nel tempo libero, mentre il 44% soffre di disturbi del sonno.

    339

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN LavoroPsicologiaSalute DonnaStress
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI