Stop al fumo, con le sigarette “no logo”: misura antifumo

Stop al fumo, con le sigarette “no logo”: misura antifumo

L’Australia sferra l’ennesimo attacco, sperando che sia quello decisivo, al fumo, adottando una nuova misura antifumo: il pacchetto senza marca e con immagini shock sui danni da fumo

da in Cancro, Fumo, News Salute, Sanità, Smettere Di Fumare
Ultimo aggiornamento:

    smettere di fumare, anche grazie al pacchetto sigarette senza marca

    Stop al fumo, anche grazie all’introduzione dei pacchetti di sigarette senza marche, “no logo”: ecco l’ennesimo attacco sferrato dal governo australiano al vizio del fumo. Le bionde sembrano essere davvero tra i “nemici pubblici” numero uno del governo di Canberra, che ha già emanato una lunga lista di rigide norme antifumo, per scoraggiare i fumatori australiani, per stimolarli a smettere di fumare, una volta per tutte.

    La dura campagna anti tabacco annunciata da Canberra ha come protagoniste le sigarette e, in particolare, i loro pacchetti, che si vestiranno, per l’occasione, tutti uguali, olivastri e senza marche. E’ proprio l’Australia il primo Paese al mondo che ha annunciato l’adozione di una misura ad hoc, che dovrebbe entrare in vigore all’inizio del 2012, per imporre che le sigarette siano vendute in pacchetti “deterrenti”, privi della marca e di un colore olivastro, uguale per tutti.

    Olivastre, ma non solo: oltre a scegliere il colore con il più basso livello di attrattiva, secondo un’apposita ricerca, la battaglia al fumo si combatte anche a colpi di immagini a tinte forti sui danni provocati alla salute, che saranno riportate sui pacchetti di sigarette.


    Dimunuire la diffusione del vizio, ma, soprattutto l’impatto sociale e sanitario, riducendo il numero dei tumori e dei decessi causati dal fumo e tagliando i costi per la comunità: ecco l’intento della nuova norma, a detta del ministro della Sanità australiano, Nicola Roxon.

    “La normativa rappresenta un primato mondiale e manda un chiaro messaggio che il fascino del fumo è finito. I pacchetti mostreranno ora solo la morte e le malattie causate dal fumo, i nuovi pacchetti sono stati concepiti per essere il meno attraenti possibile e per mostrare chiaramente i terribili effetti che il fumo può avere sulla salute” ha sottolineato Roxon.

    380

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CancroFumoNews SaluteSanitàSmettere Di Fumare
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI