Stomatite angolare: sintomi, cause e cura

da , il

    Labbra

    La stomatite angolare è un’infiammazione che interessa la bocca e che può provocare sintomi fastidiosi. Le cause possono essere diverse, ma qual è la cura per guarire? Generalmente, i sintomi si manifestano, soprattutto, con dei taglietti agli angoli della bocca. Ma qual è la sintomatologia esatta della stomatite angolare? Quali sono le cause? Quale il trattamento per poter giungere alla guarigione? Scopriamo di più in merito.

    Cos’è la stomatite angolare

    Cos’è la stomatite angolare? Si tratta – come anticipato prima – di un’infiammazione che interessa la bocca, in special modo i suoi angoli: si tratta di un disturbo abbastanza frequente, che tende a manifestarsi in modo bilaterale.

    I sintomi dell’infiammazione

    I sintomi dell’infiammazione sono abbastanza caratteristici e includono:

    • Lesioni agli angoli della bocca
    • Bruciore
    • Irritazione
    • Fastidio
    • Difficoltà ad aprire la bocca
    • Sensazione di lacerazione agli angoli delle labbra
    • Presenza dei taglietti, spesso, su due lati della bocca
    • Lesioni, a volte, limitate alla mucosa delle labbra
    • Lesioni sulla pelle del viso

    Durante i primi giorni di stomatite angolare, gli angoli della bocca possono diventare grigio-bianchi e includere la comparsa di eritemi e spaccature della pelle.

    Le cause del disturbo

    Quali sono le cause della stomatite angolare? Questo disturbo, che colpisce la bocca, può verificarsi nei seguenti casi:

    Generalmente, le parti che manifestano la stomatite angolare possono essere infettate da funghi e/o batteri. A parlare di carenze nutrizionali sono, invece, stati alcuni studi: secondo questi ultimi, infatti, la stomatite angolare potrebbe essere correlata ad una carenza di vitamine B e ferro – e, dunque, anemia – causata, a sua volta, da malassorbimento e malnutrizione.

    La diagnosi della stomatite angolare

    Alla comparsa di segni e sintomatologia, è necessario contattare il medico che – tramite una serie di analisi ed esami – stabilirà la corretta diagnosi e, dunque, la terapia più adatta al caso specifico. Oltre alle analisi del sangue, allo studio dei sintomi e alla classica visita medica, potrebbe essere necessario effettuare ulteriori test di approfondimento per confermare la diagnosi e stabilire l’eventuale presenza di altre malattie.

    La cura per l’infiammazione

    Quali sono i rimedi contro la stomatite angolare? La cura dipenderà dalla causa che ha condotto alla condizione in questione. Nella maggior parte dei casi, la stomatite angolare può essere trattata con una pomata antimicotica; mentre, quando provocata da una carenza di vitamine e sali minerali, è necessario procedere con l’assunzione di integratori. In altri casi, potrebbe essere sufficiente ricorrere ad un po’ di riposo o seguire una corretta alimentazione.

    La prevenzione del disturbo

    Anche la prevenzione rappresenta un fattore da non trascurare: ricorrete, quindi, ad olio di mandorle per idratare e proteggere le labbra, in special modo durante la stagione fredda. Evitate, inoltre, di bagnare continuamente le labbra, ma mantenetele idratate a sufficienza e in modo corretto, senza esagerare.

    La prognosi della stomatite angolare

    Infine, la prognosi dipenderà dalla causa che ha provocato il disturbo, dalla gravità della condizione e dalla tempestività nell’intervenire, oltre che dall’età e dallo stato di salute del paziente: ad ogni modo, si tratta di un problema, generalmente, risolvibile.