Staminali: giovani per sempre

Dopo le operazioni chirurgiche era in uso una tecnica per cui con un centrifugato del sague iniettato si stimolava la guarigione di ulcere, ferite e ustioni; ora lo stesso si fa con la chirurgia estetica: iniezioni di staminali per stimolare la pelle e ringiovanire

da , il

    Staminali

    Le staminali? Perfette per mantenersi eternamente giovani e dinamici, la fantascienza si sta trasformando in realta’: e’ sufficiente un prelievo con impianto successivo da un paziente all’altro per fare si’ che le staminali curino e ringiovaniscano l’ospite.

    L’esperimento e’ stato condotto dalla Universita’ “La Sapienza” di Roma, che ha sperimentato su 300 casi la nuova tecnica; il sangue prelevato con le siringhe e’ stato centrifugato, da questo si sono ottenute una percentuale alta di piastrine e di siero e fattori di crescita.

    Iniettato nella pelle l’estratto ripara i tessuti danneggiati dalla vecchiaia: se i fibroblasti ricominciano a creare collagene la pelle ringiovanisce. Semplice tanto quanto eccezionale.

    L’effetto antinvecchiamento ha delle ripercussioni ottime anche sull’umore e di conseguenza sulla psiche e piu’ in genere sulla salute degli individui.

    Riuscire ad isolare da un prelievo un liquido riparatore e’ una scoperta eccezionale per le operazioni chirurgiche, per le ulcere e le ustioni gravi. La tecnica gia’ era conosciuta in parte dai chirurghi, che per far uscire dagli interventi un paziente ben curato usavano prelevare e iniettare questo genere di liquidi.

    Foto da http://www.stemcellsmedicalservice.com