NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Sport: è l’ingrediente fondamentale per la longevità

Sport: è l’ingrediente fondamentale per la longevità

Un gruppo di ricercatori di Madrid e di Stoccolma è riuscito a mettere in evidenza che lo sport è fondamentale per garantirci una longevità degna di questo nome

da in Benessere, Fitness, Malattie, Movimento, Primo Piano, Sport
Ultimo aggiornamento:

    sport longevita

    Lo sport è l’ingrediente fondamentale per la longevità: è ciò che è emerso dallo studio portato avanti da alcuni ricercatori fisiologi di Madrid e Stoccolma, i cui risultati sono stati pubblicati sul “British Journal of Sports Medicine”. In particolare è stato confermato che, se ci si dedica all’attività fisica con regolarità, si può vivere di più e si può non incorrere nelle malattie croniche.

    Gli studiosi sono arrivati a questa conclusione, passando in rassegna alcuni studi compiuti recentemente sull’argomento e accorgendosi che, un po’ in tutti i casi esaminati, a riscontrare benefici sulla salute erano proprio gli atleti o gli ex atleti. In sostanza chi si dedica per tanto tempo ad un’attività fisica aerobica ha maggiori possibilità di vivere a lungo, di ricorrere ad un minore utilizzo di farmaci in età avanzata e di non ammalarsi di alcune patologie come il diabete e l’ipertensione. Per praticare uno sport senza dubbio la motivazione è essenziale e i vantaggi in termini di benessere sono non indifferenti.

    Per fare dello sport e dell’attività fisica all’aria aperta, nel verde è meglio.

    In questo caso i benefici riscontrati infatti non sono soltanto fisici, ma interessano anche la dimensione psicologica di un individuo. È vero che gli Italiani fanno troppo poco sport a svantaggio del loro benessere.

    Oltre alle influenze dettate dai geni, il segreto è nello stile di vita portato avanti dagli atleti. A questo proposito infatti gli esperti fanno notare:

    Il nostro corredo genetico si è adattato a sostenere un equilibrio tra assunzione e spesa di energia tipico delle comunità di cacciatori-raccoglitori del Paleolitico, che si riflette meglio nello stile di vita degli atleti di sport di resistenza o comunque di persone fisicamente attive.

    363

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereFitnessMalattieMovimentoPrimo PianoSport
    PIÙ POPOLARI