Sordità: in aumento tra le ragazze

Sordità: in aumento tra le ragazze

La sordità, sta diventando sempre più, un problema serio, per i giovani

da in Adolescenti, Malattie, News Salute, Ricerca Medica, Udito, sordita
Ultimo aggiornamento:

    sordita ragazze

    La sordità, causata dalle cuffiette e dagli mp3, sta aumentando tra le giovani ragazze. Se prima i più colpiti erano i maschi, ora si stanno invertendo i ruoli. Infatti, secondo i dati statistici, che si riferiscono agli anni 2005-2008, i problemi all’udito per i giovani, con età inferiore ai 19 anni, si sono ridotti da 18,5% a 17,7% ; ma se si ha una riduzione dei disturbi uditivi tra i ragazzi, si vede, invece, un aumento tra le giovani ragazze (16,7%, rispetto all’11%).

    I dati sono stati analizzati, ai quali è susseguita una ricerca, dagli studiosi dell’Università di Harvard.Lo studio, pubblicato, su Archives of Otolaryngology – Head & Neck Surgery, ha evidenziato il perché di questa differenza tra maschi e femmine. Il motivo sarebbe da ricercare nelle differenze morfologiche dell’organo uditivo. Infatti, secondo lo studio, dopo un’ora di ascolto di musica proveniente dalle cuffiette, si potrebbero avere dei problemi permanenti all’orecchio; più evidenti nelle ragazze per la conformazione dell’organo uditivo.

    La dottoressa Hannah Kempler, dell`Università di Gand, in Belgio, ha condotto una ricerca su 60 persone, tra i 19 e 28 anni, per verificare gli effetti della musica rock sull’udito.

    A distanza di tempo tra una canzone e l’altra gli studiosi verificarono come l’udito presentasse sintomi si stress. Tutto ciò dovuto al danneggiamento delle piccole cellule, o meglio delle microstrutture di queste, che si trovano all’interno dell’orecchio, nella coclea. È un problema da non sottovalutare, e da prendere in considerazione l’uso inappropriato delle cuffiette e degli mp3.

    308

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AdolescentiMalattieNews SaluteRicerca MedicaUditosordita
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI