Sordità: a peggiorarla fumo e obesità

da , il

    Udito

    Che cosa c’entri l’udito con l’eccesso di cibo e di fumo di sigaretta apparenterebbe sembrerebbe entrarci poco, ma i ricercatori belgi dell’Università di Anversa parrebbero non avere dubbi sul fatto che fumare molto, mangiare eccessivamente magari facendo vita sedentaria, alla lunga espongono il corpo non solo a tutta una serie di problemi ma, dulcis in fundo, si rischierebbe di danneggiare il proprio udito.

    La riprova lo darebbe un lavoro scientifico eseguito su 4 mila persone fra uomini e donne le quali sono state sottoposte ad un esame dell’udito dimostrando, dopo aver loro fatto compilare un particolare test circa le proprie condizioni e stili di vita, che avevano più gravi problemi di udito, quasi sempre in maniera irreversibile,coloro che fumavano molto e avevano un indice di massa corporea più elevato, addirittura parrebbe, sempre secondo lo studio di Aversa, che la perdita delle capacità uditive sia direttamente proporzionale ai fattori di cui sopra.

    Il tutto ascenderebbe al fatto riconducibile alla portata di sangue a favore di tessuti come quello uditivo, dunque fumo e obesità non solo farebbero affluire meno sangue all’importante organo, ma invierebbero maggiori tossine in circolo che danneggerebbero proprio l’udito.