Sonno: se è poco, i neuroni si addormentano da svegli

Sonno: se è poco, i neuroni si addormentano da svegli

Una ricerca italiana ha messo in evidenza che, se non usufruiamo di un sonno sufficiente, si corre il rischio che alcuni dei nostri neuroni si addormentino mentre siamo svegli, facendoci commettere degli errori

da in Benessere, Cervello, Neuroni, Primo Piano, Ricerca Medica, Sonno
Ultimo aggiornamento:

    sonno neuroni

    Se il sonno non è sufficiente, si corre il rischio che i neuroni si addormentino mentre noi siamo svegli. È questa la scoperta che è stata messa in evidenza da una ricerca condotta in Italia e che ha preso in considerazione degli animali da laboratorio. Il tutto ha messo in luce un particolare processo mentale, che si verifica se non dormiamo abbastanza.

    L’ideale sarebbe dormire sette ore, ma spesso capita che, per diverse esigenze, non si riesca ad usufruire di un sonno adeguato. In questo caso può succedere che i neuroni del cervello si addormentino anche per pochi istanti, mettendo in difficoltà le azioni che stiamo compiendo in un dato momento.

    Si sa che la perdita protratta del sonno è alla base di molte patologie.

    Quando i neuroni si addormentano, anche per poco tempo, in seguito alla perdita di sonno, sono state riscontrate delle difficoltà motorie, che inducono a commettere degli errori nell’ambito delle attività che sono in corso di svolgimento. Inoltre bisogna ricordare che il sonno comporta dei benefici per la memoria e per la creatività.

    239

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereCervelloNeuroniPrimo PianoRicerca MedicaSonno
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI