Sonno: l’ideale è dormire sette ore

Sonno: l’ideale è dormire sette ore

Un recente studio della West Virginia University ha messo in evidenza che la giusta quantità di sonno è pari a sette ore

da in Benessere, Malattie, Malattie cardiovascolari, Primo Piano, Sonno, Glucosio
Ultimo aggiornamento:

    tempo sonno

    Quanto tempo bisogna dedicare al sonno? Sulla questione gli studi si sono avvicendati in maniera a volte anche contrastante. Uno molto interessante portato avanti dagli studiosi della West Virginia University ha messo in evidenza che l’ideale sarebbe dormire sette ore. Chi dorme di più corre dei veri e propri rischi a livello cardiovascolare.

    I ricercatori hanno preso in considerazione la salute di più di 30.000 soggetti, alcuni dei quali presentavano determinate patologie cardiovascolari, come angina pectoris, infarto o malattie coronariche o anche ictus. Gli studiosi sono riusciti ad individuare una correlazione tra malattie cardiovascolari e quantità di tempo trascorsa dormendo. Ne è risultato che chi dorme nove ore o più presenterebbe una maggiore predisposizione a sviluppare patologie che coinvolgono la salute del cuore.

    I ricercatori hanno spiegato che la durata del sonno influisce in maniera diretta sulle funzioni endocrine e metaboliche. Da questo punto di vista anche le poche ore dedicate al sonno possono comportare dei rischi per la nostra salute. In questo caso ci sarebbe un danno alla tolleranza del glucosio e una riduzione della sensibilità all’insulina.

    Inoltre si può verificare un aumento della pressione del sangue.

    Ciò che è stato maggiormente sottolineato è il fatto che il sonno è un parametro essenzialmente soggettivo ed è perciò necessario applicare un vero e proprio principio ispirato al buon senso. È chiaro che un periodo di riposo dedicato al sonno si configura come un alleato fondamentale per il nostro benessere, ma va ricordato che bisogna tenere in giusta considerazione la misura da applicare alle ore di sonno. Né troppo né troppo poco, ma sette ore è la quantità adeguata.

    345

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereMalattieMalattie cardiovascolariPrimo PianoSonnoGlucosio
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI