Sonno: il decalogo per dormire bene in autunno

Sonno: il decalogo per dormire bene in autunno

L'autunno, lo sappiamo e lo abbiamo detto più volte, è la stagione più difficile per il nostro organismo

da in Benessere, Salute Donna, Sonno, relax
Ultimo aggiornamento:

    sonno

    L’autunno, lo sappiamo e lo abbiamo detto più volte, è la stagione più difficile per il nostro organismo. Oltre alla necessità di depurare, è bene dormire bene. Durante le notti d’autunno spesso capita di non riuscire a prendere sonno o di dormire senza riposare realmente. Vediamo quali regole seguire per un buon sonno autunnale.

    Per prima cosa occorre fare attenzione al materasso che dovrebbe sostenere il collo, la schiena, le spalle e i piedi in modo da rilassarvi al meglio. I punti di pressione potrebbero infatti costringervi a girarvi in continuazione.

    Prima di andare a letto è bene rilassarsi. Spegnete le luci e evitate rumori forti. Magari prima dedicatevi alla lettura o ascoltate musica soft. Ottimi sono gli esercizi yoga, per esempio.

    Evitate di andare a letto se avete ancora fame. Piuttosto mangiate una banana o una fetta di pane.

    Scrivete su un foglio le cose che vi rendono stressati. Sarà un primo aiuto per rilassarvi.

    Se non riuscite a prendere sonno inutile restare a letto.

    Svegliatevi e magari fatevi un bagno caldo o un latte caldo.

    Durante il giorno passate diverso tempo all’aperto approfittando della luce che regola la produzione di melatonina.

    Bevete acqua, specialmente di mattina.

    Fare un po’ di esercizio fisico durante la giornata aiuta a dormire meglio. Preferite lo sport del mattino a quello del pomeriggio o della sera.

    La camera da letto deve essere un luogo rilassante: buia, tranquilla, con temperatura intorno ai 18 gradi. Ricordate che televisione ed altre apparecchiature elettroniche disturbano il sonno

    342

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereSalute DonnaSonnorelax
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI