Sonno: benefici per memoria e creatività

Sonno: benefici per memoria e creatività

Una recente ricerca ha messo in evidenza che il sonno riesce a rafforzare la memoria e a sviluppare le nostre capacità creative

da in Benessere, Memoria, Primo Piano, Psicologia, Ricerca Medica, Sonno
Ultimo aggiornamento:

    sonno memoria creativita

    Il sonno è in grado di apportare diversi benefici per la memoria e la creatività. A rivelarlo è uno studio dell’University of Notre Dame e del Boston College, che si è occupato dell’argomento. I ricercatori hanno cercato di capire che cosa succede nel nostro cervello mentre dormiamo, individuando le aree cerebrali specifiche che entrano in gioco.

    In questo modo gli studiosi sono riusciti a scoprire che durante il sonno vengono attivate zone del nostro cervello che riguardano la memoria e le emozioni. Già altre ricerche precedenti avevano messo in evidenza che il sonno rafforza la memoria meglio dello studio. Adesso questa nuove ricerca insiste sul fatto che dormire non solo aiuta a memorizzare in maniera più adeguata, ma il sonno consente di elaborare le informazioni, estrapolando i contenuti emotivi.

    Ecco perché dormendo si ha anche la possibilità di sviluppare la creatività. Il cervello si ricarica con il sonno. E in questo modo la nostra mente riesce a riorganizzare i ricordi, permettendo una rielaborazione maggiormente funzionale di tutti quei dati che abbiamo memorizzato. Non è quindi vero ciò che comunemente si pensa riguardo all’inattività del cervello di una persona che dorme, perché durante il sonno, come dimostra questo studio, vengono messi in atto processi cognitivi fondamentali.

    Molto interessante è il coinvolgimento dell’emotività durante il sonno, a dimostrazione del fatto che il dormire riesce a mettere a frutto anche le istanze più istintive del nostro io. Sta a noi riuscire a sfruttare al meglio queste potenzialità, creando tutte quelle condizioni di benessere che favoriscano un sonno ristoratore.

    319

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereMemoriaPrimo PianoPsicologiaRicerca MedicaSonno
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI